/ Economia

Economia | 15 giugno 2022, 07:00

Vacanza in barca a vela: tutto quello che devi sapere

Una vacanza in barca a vela può essere un’opzione rilassante, per sfuggire al trambusto della città e anche per fare una nuova esperienza adrenalinica

Vacanza in barca a vela: tutto quello che devi sapere

Una vacanza in barca a vela può essere un’opzione rilassante, per sfuggire al trambusto della città e anche per fare una nuova esperienza adrenalinica.  Si possono fare nuove conoscenze e approcciare al mare da un altro punto di vista.

Lo skipper si occuperà di tutto e spesso alcuni danno anche lezioni di vela come 12knots.com, dove è possibile anche noleggiarle.

I motivi per cui fare una vacanza in barca a vela

Innanzitutto fare una vacanza del genere, abbassa i livelli di stress e aiuta il rilassamento del corpo e della mente. Poi è possibile respirare aria di mare, quindi senz’altro pulita. Inoltre sarete spesso al sole, dovete usare una protezione, ma la produzione di vitamina D aumenterà tantissimo!

È un modo per partecipare ad una vacanza di gruppo, le rotte di solito già sono stabilite. È un modo per conoscere persone nuove, per un’esperienza nuova. Tutti i partecipanti sono invitati a dare il loro contributo a bordo, gestione, pasti e anche guidare la vela, per capire le nozioni base.

Se scegliete un charter, come esistono anche per gli yatch, potreste avere la funzione tutto incluso e potete godervi la meritata vacanza in totale relax. Questo dipende dalle esigenze di ognuno.

Bisogna saper nuotare?

Se si intende per i rischi, non ce ne sono. Non è assolutamente pericoloso girare in barca a vela, ma in genere non si fanno tratte lunghissime.

Bisogna saper nuotare se si vuole fare un giro al largo, un tuffo acrobatico oppure se si vuole esplorare il fondale. Importante avere con sé tutti gli oggetti utili per le esplorazioni marine, senza correre rischi. In alternativa si può fare anche sup, un misto di canoa e surf, uno sport facile che si fa con l’utilizzo di una tavola.

Vacanze in barca a vela in Italia

In Italia sono tantissimi i posti per fare barca a vela, un territorio ricco di arcipelaghi e isole da navigare a vele spiegate.

Partendo dal Sud, ad esempio in Campania è possibile fare sailing per le isole: Capri, Procida e Ischia e anche per la costiera amalfitana. In Sardegna è possibile farlo nell’arcipelago della Maddalena, un mare splendente. In Sicilia a Cefalù e Pantelleria, San Vito Lo Capo e Isole Eolie. Nel Veneto si può fare nella laguna di Venezia e in Liguria a Portofino. Anche l’arcipelago toscano è un posto perfetto per fare sailing.

Tutti possono imparare a fare vela, se si affidano a dei professionisti di una scuola di vela. Si impara a manovrare la vera e capire come vivere a bordo infrangendosi tra le onde. Come valutare il tempo e il clima e gestire la barca in sicurezza. Si può imparare man mano a fronteggiare le varie manovre e anche il codice marino. Poi man mano si può andare ai livelli successivo e diventare esperti.  

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium