/ Politica

Politica | 22 novembre 2022, 11:16

Addio a Roberto Maroni, ex ministro dell'Interno con una simpatia per Varazze e Celle

Nel 2018 il suo nome era stato ventilato come possibile candidato alla poltrona di primo cittadino del comune levantino

Foto di Silvio Fasano

Foto di Silvio Fasano

Amava la barca vela, nonché la Liguria. In particolare il savonese dove trascorreva le vacanze estive e natalizie tra Varazze e Celle Ligure. Roberto Maroni, ex ministro dell'Interno e del Welfare, nonché ex governatore della Lombardia ed ex segretario della Lega, è mancato nella notte all'età di 67 anni.

"Con la sua scomparsa il paese perde un grande politico e un uomo delle Istituzioni nelle quali ha ricoperto molteplici ruoli. E' stata una figura di spicco della politica nazionale oltre che della Lega. In Liguria non scorderemo i consigli e l’aiuto che ci ha dato all’inizio della nostra amministrazione", ha ricordato il governatore Giovanni Toti. 

Nel 2018 il suo nome era stato ventilato come possibile candidato alla poltrona di primo cittadino proprio del comune varazzino (LEGGI ARTICOLO), dove era proprietario di una villetta ai Piani d'Invrea.

"Grande segretario, super ministro, ottimo governatore, leghista sempre e per sempre. Buon vento Roberto", ha postato sui social Matteo Salvini.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium