/ Economia

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 16 ottobre 2018, 15:48

Savona, il consigliere Remigio presenta un'interpellanza sulla situazione di Mondomarine

Fra qualche ora si conoscerà il destino dell'azienda della cantieristica savonese ex Mondomarine

Savona, il consigliere Remigio presenta un'interpellanza sulla situazione di Mondomarine

La commissione interna dell'Autorità di Sistema Portuale esaminerà nuovamente nella giornata di oggi le domande dei concessionari Palumbo Superyachts, Monaco Marine e Rodriguez. Fiato sospeso per i 20 dipendenti attualmente al lavoro nel cantiere gestito da Palumbo e per i 27 lavoratori attualmente senza impiego in aspettativa non retribuita.

Nel frattempo il consigliere comunale della Lega Alfredo Remigio ha presentato un'interpellanza incentrata proprio sull'attuale situazione del azienda della cantieristica navale.

"La vertenza Mondomarine è stata più volte seguita con attenzione dall'amministrazione comunale e regionale. La nostra città non può perdere un marchio e una storia cantieristica che ha portato la nostra provincia nei più importanti scenari della nautica, in ultimo il Salone di Genova. Mondomarine oltre ad essere una eccellenza del comparto nautico, è anche l'ultimo cantiere navale del nostro territorio. Oltre 61 famiglie di lavoratori aspettano risposte e rischiano il posto di lavoro, e con la crisi che persiste a Savona noi no ce lo possiamo permettere e soprattutto non vogliamo che questo accada" spiega Remigio.

"Interpello l'Amministrazione Comunale perchè si prenda l'impegno di sbloccare la situazione e garantire lavoro ai dipendenti e continuità produttività, anche a fronte dei precedenti impegni che il sindaco si era assunta, tempi e modalità stabilite per dare un futuro al sito produttiva e garanzie ai lavoratori" conclude il consigliere comunale della Lega.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium