/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 21 ottobre 2019, 14:20

Abbigliamento aziendale: il dress code fa la differenza

In sostanza, l’antico detto “l’abito non fa il monaco” nel contesto lavorativo non raccoglie proseliti

Abbigliamento aziendale: il dress code fa la differenza

Più freelance, meno posti fissi, ma anche nuove attività lavorative che hanno scardinato quelle vecchie o si sono ad esse affiancate sono solo alcuni dei cambiamenti che hanno interessato da vicino il mondo del lavoro. Eppure un punto fermo rimane l’importanza di indossare un vestiario che sia pertinente al tipo di attività svolta.

Il cosiddetto dress code, cioè il codice di abbigliamento, è ancora oggi un valore aggiunto in termini di professionalità e questo perché i più ritengono importante che vi sia una certa assonanza tra l’abbigliamento e il contesto in cui ci si trova. Una lezione, questa, che devono aver imparato le tre giovani ragazze che nel 2017 si sono scontrate con il divieto di volare imposto loro dalla United Airlines. Il motivo? I leggins indossati non erano conformi al dress code della compagnia aerea.

Il dress code come strumento di comunicazione

C’è da dire che il ricorso ad uno specifico abbigliamento aziendale viene incontro a diverse esigenze. Innanzitutto crea un legame tra i dipendenti di una stessa azienda, che indossando lo stesso vestiario si sentono maggiormente parte integrante di un gruppo. D’altro lato si tratta anche di uno strumento di comunicazione molto efficace. Infatti, in base ai servizi offerti, si può decidere qual è il completo giusto da adottare. In rappresenta di un’azienda di lusso, o se si lavora in contesti istituzionali, si può optare per un completo elegante, come un tailleur o uno smoking. In un contesto diverso, come nel caso di un’azienda familiare, l’esigenza è quella di esprimere affidabilità e fiducia e di conseguenza si opterà per una uniforme più semplice e casual.

L’abito fa il monaco

In sostanza, l’antico detto “l’abito non fa il monaco” nel contesto lavorativo non raccoglie proseliti, soprattutto se pensiamo a quanto sia importante l’abbigliamento sul fronte promozionale. Oggi, infatti, le piccole e medie imprese sanno che è imprescindibile rendersi riconoscibili e distinguersi dagli altri. Uno dei modi più efficaci per raggiungere questo obiettivo è la commercializzazione del proprio logo. Per questo quando si parla di abbigliamento aziendale riecheggia subito nella mente l’immagine delle t-shirt personalizzate con stampe, scritte e grafiche che hanno lo scopo di diffondere il logo e anche i valori ad esso associati.

Ricapitolando, l’abbigliamento non è mai solo ciò che indossiamo, ma nel contesto lavorativo assume almeno tre funzioni diverse: è sinonimo di professionalità, è un valido strumento di marketing e può contribuire anche a rafforzare lo spirito di collaborazione tra colleghi. Deve essere questo che rende ancora oggi il dress code un riferimento importante da seguire.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium