/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 06 giugno 2017, 14:14

IPS verso la fusione con IRE: bilancio "salvato" dai lotti Parco Doria

La società consortile per azioni si è riunita oggi per l'assemblea annunciando i dati degli ultimi anni

IPS verso la fusione con IRE: bilancio "salvato" dai lotti Parco Doria

Il bilancio della società Insediamenti Produttivi Savonesi, nel primo semestre di quest'anno è ritornato in positivo. Questa è la buona notizia che gli Azionisti Pubblici - i maggiori dei quali sono l'Amministrazione provinciale, il Comune di Savona, la Camera di Commercio, l'Autorità di Sistema Portuale e la Regione Liguria per il tramite della propria finanziaria Filse - hanno appreso con soddisfazione nel corso dell'Assemblea annuale di bilancio.

Mentre il bilancio consuntivo 2016 registrava soltanto una diminuzione delle perdite rispetto agli esercizi precedenti, con un disavanzo che passa da - 310.400 euro del 2015 a 218.100 del 2016, il primo scorcio dell'anno ha confermato le tendenze ancora deboli, ma sicure, di ripresa del comparto produttivo in atto sia su scala provinciale che nazionale, registrando un avanzo positivo.

Il risultato è dovuto principalmente al ravvivato interesse del mercato nei confronti dei lotti ancora invenduti nel complesso denominato "Parco Doria" a Savona. Da questo momento la concentrazione passa alla programmata procedura di fusione di IPS con IRE, analoga Società Pubblica di sviluppo operante in prevalenza sul levante della Regione, delibera conclusiva è presente già sul tavolo regionale. L'accorpamento si giustifica, indipendentemente dagli indirizzo del "Decreto Madia", rappresentando il primo passo verso un'unica Agenzia Geneale di Sviluppo, che da Sarzana a Ventimiglia, costituisca lo strumento attuativo diretto e efficace delle strategie di politica economica della Regione Liguria.

Luciano Parodi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium