/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 13 ottobre 2018, 15:32

L'Arci Savona chiede di rivedere il percorso del corteo antifascista

"Non è accettabile per la tradizione antifascista e democratica di Savona che presunte motivazioni di sicurezza comportino la revisione di un percorso storico ed insito nella tradizione savonese"

L'Arci Savona chiede di rivedere il percorso del corteo antifascista

Il Comitato Provinciale Arci Savona - spiega in una nota - chiede alla Prefettura ed alla Questura di Savona di rivedere la decisione di non far transitare il corteo antifascista del 27 ottobre per Via San Lorenzo, decisione che rischia di diventare un precedente per i tradizionali cortei del 25 aprile e del primo maggio". 

"Non è accettabile per la tradizione antifascista e democratica di Savona che presunte motivazioni di sicurezza comportino la revisione di un percorso storico ed insito nella tradizione savonese. La motivazione addotta, la presenza della sede di Casa Pound su quel tratto, non è accettabile per le forze democratiche ed antifasciste che basano il loro agire quotidiano sui valori costituzionali ed antiviolenti, come dimostrato in tutti gli eventi organizzati negli ultimi anni". 

"Apprendiamo con favore la disponibilità espressa della Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio a richiedere ufficialmente alle autorità la revisione della decisione - conclude - Anche alla luce degli ultimi incresciosi fatti serve un segnale forte e distensivo utile per tutta la comunità savonese". 

 

c.s.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium