/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 29 marzo 2019, 07:45

Richieste di credito in Italia: a Savona il 37% degli abitanti ha un credito attivo

Il mercato economico, in Italia, sta facendo registrare una discreta ripresa, che è possibile riscontrare anche nell'aumento della fiducia nel settore del credito da parte degli italiani.

Richieste di credito in Italia: a Savona il 37% degli abitanti ha un credito attivo

Il mercato economico, in Italia, sta facendo registrare una discreta ripresa, che è possibile riscontrare anche nell'aumento della fiducia nel settore del credito da parte degli italiani.

Questo rinnovata fiducia va dunque di pari passo con la crescita delle richieste di prestito personale da parte delle famiglie, argomento che andremo oggi ad approfondire.

L'andamento dei prestiti nel 2019

È del 12,1% in più la percentuale di richieste di finanziamenti registrata a gennaio 2019 rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Una percentuale che è stata calcolata valutando la media tra i prestiti finalizzati, cresciuti del 14,2%, e l’incremento del 9,5% dei prestiti personali.

Tra l’altro l’Eurisc comunica che l’importo medio delle richieste tocca un tetto che non era più stato registrato negli ultimi sette anni: si parla di una media di prestiti di oltre 9.600 euro.

Per quanto riguarda il settore dei prestiti personali invece si nota una crescita dell'importo medio, che supera quota 13.100 euro (+0,4%), dovuta all'aumento dei prestiti superiori a 10mila euro del 1,1%, anche se la categoria dei prestiti inferiori ai 5mila euro resta la preferita dagli italiani con il 43% di richieste.

Il successo e l'aumento di richieste di credito è anche dovuto alla crescita del settore digitale e all'ingresso sul mercato di nuovi servizi come Younited Credit che permette di richiedere i prestiti personali direttamente online, diminuendo i tempi d'attesa e le pratiche burocratiche da svolgere.

La situazione specifica di Savona

Un recente report realizzato da Mister Credit con i dati del CRIF – EURISC permette di analizzare i singoli andamenti delle regioni e delle province italiane per quel che riguarda l'uso del credito nel 2018.

Dalla mappa del credito italiano è emerso che nella provincia di Savona il 37,4% della popolazione ha una posizione creditizia attiva con una rata media mensile di 369€ e un indebitamento medio di quasi 40mila euro. Per quanto riguarda le tipologie di operazioni i prestiti finalizzati superano di poco quelli personali (38,6% contro 35,6%) mentre seguono al 25,8% le richieste di mutuo.

La situazione a Savona non si discosta in maniera particolare dalla media, visto che in Italia la popolazione con crediti attivi si attesta al 38,1%, con una rata media di 350 euro a testa e un indebitamento medio di € 33.564.

Un altro dato molto interessante è quello riguardante i prestiti per il consolidamento dei debiti elaborato dall'Osservatorio di Facile.it: le famiglie italiane che hanno richiesto questa tipologia di finanziamento sono cresciute del 4,7%, visto che molto spesso diventa più semplice gestire le varie posizioni debitorie con una sola rata.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium