/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 10 agosto 2020, 07:55

Savona, clochard in via Boselli. La consigliera Saccone (FdI): "Città prigioniera del degrado"

La candidata in Regione pone l'accento su molteplici problematiche cittadine, tra cui un organico delle forze dell'ordine sottodimensionato

Savona, clochard in via Boselli. La consigliera Saccone (FdI): "Città prigioniera del degrado"

Simona Saccone, consigliere comunale di Fratelli d'Italia nel Comune di Savona e candidata alle elezioni regionali nella lista FdI per Toti, denuncia l'ennesimo episodio cittadino di degrado: "Ore 7 e 30 di mattino di un lunedì mattina, accampata sotto un cespuglio di una delle vie principali di Savona,Via Paolo Boselli, dorme una persona.     

Il degrado delle nostre città e dei comuni della nostra provincia è sotto gli occhi di tutti, complice la crisi, l'immigrazione incontrollata, la mancanza di strutture ricettive in grado di accogliere persone senza fissa dimora è ormai evidente.

La sempre crescente difficoltà a controllare il territorio, la sua sicurezza e la sua condizione igienica sanitaria è dovuta anche alla mancanza di organico nelle nostre forze dell'ordine, lasciate sole a gestire le varie emergenze senza mezzi e poco tutelati".

Conclude Simona Saccone: "Abbiamo bisogno di soldi per le strutture sociali in grado di ospitare e controllare che i loro ospiti seguano le regole del vivere civile e aumentare l'organico delle nostre forze dell'ordine dando loro anche i mezzi per poter operare .
Basta! Siamo Prigionieri del degrado in casa nostra!"

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium