/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 12 agosto 2020, 11:10

Dal commercio abusivo alle norme anti-Covid: controlli serrati per la Polizia Locale di Finale

"Superlavoro" durante tutta la settimana di ferragosto per gli agenti impegnati sul territorio finalese

Dal commercio abusivo alle norme anti-Covid: controlli serrati per la Polizia Locale di Finale

Settimana di intensa attività per la Polizia Locale di Finale questa che precede il Ferragosto. Diverse le operazioni di diversa natura riguardanti il controllo del territorio e non solo che stanno portando avanti gli uomini del comando finalese.

Due operazioni distinte per il contrasto al commercio abusivo e di merce contraffatta, svolte nei giorni scorsi hanno portato ad altrettanti sequestri. Il primo si è verificato in un garage privato in uso quale ricovero della merce a un venditore abusivo.

Il secondo episodio, ben più rilevante per la quantità di prodotti individuati, risalente alla giornata di ieri, martedì 11 agosto, si è verificato ieri sul lungomare. In totale le due operazioni hanno portato al sequestro di un centinaio di articoli, tutti molto ben contraffatti.

Diverse autorizzazioni mancanti e il non rispetto delle normative anti-Covid hanno invece portato gli uomini gli uomini del Comandante Minuto, in collaborazione coi colleghi di Loano, a intervenire durante un evento in una struttura ricettiva del primissimo entroterra.

Nella tarda serata di lunedì 10, dopo aver verificato, grazie alla presenza di alcuni agenti in borghese, la filiera di svolgimento della serata, pubblicizzata tra l'altro sui social, gli agenti hanno fatto irruzione nel locale accertando alcune difformità al testo unico sulla sicurezza e alle normative anti contagio da Covid-19. Il comando ora procederà con le contestazioni del caso.

Mattia Pastorino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium