/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 14 settembre 2020, 09:05

Carcare, l'ex assessore Minetti replica al consigliere Alloisio: "Senza argomenti da contrapporre ha 'gettato la palla in tribuna'"

"I fatti testimoniano che anziché guardare avanti siamo fermi ormai da tempo col risultato conseguente di restare indietro"

Carcare, l'ex assessore Minetti replica al consigliere Alloisio: "Senza argomenti da contrapporre ha 'gettato la palla in tribuna'"

Riceviamo e pubblichiamo la replica dell'ex assessore di Carcare Alfio Minetti rivolta all'attuale consigliere comunale Andrea Alloisio.

"Leggo le esternazioni del consigliere Alloisio in merito alle mie constatazioni sul tema e francamente mi devo complimentare con lui poiché, nonostante la giovani età, ha già adottato tutte le scaltrezze dialettiche di consumati politici della vecchia e nuova guardia - commenta Minetti - Infatti, in mancanza di argomenti concreti da contrapporre alle puntuali constatazione che tutti i carcaresi possono fare, chiama in causa i “massimi sistemi” e parla della sua recente infanzia, metodo che in gergo calcistico mi pare si dica “gettare la palla in tribuna” soprattutto se si è inesperti e privi di conoscenza di fatti e persone". 

"E’ vero che la situazione generale economica e sociale è difficile e che le precedenti generazioni (come quelle attuali!) hanno responsabilità a livello di sistema, ma io ho scritto di altra cosa; della realtà di Carcare, un microcosmo di più facile governo e nella mia esposizione evidenzio i problemi che ogni cittadino può toccare con mano ogni giorno. Qui vorrei ricordare che non è soltanto un problema di soldi, ma di idee (che vengono prima del denaro), di impegno amministrativo per conoscere e di attenzione all’ambiente in cui viviamo, magari percorrendo le strade e piazze a piedi per “vedere” anziché parlarne soltanto stando seduti nel “palazzo” o al bar sport fra un mojito e l’altro".

"I miei non sono 'punti di vista', sono 'constatazione'-'fatti'!". Che non si vogliono vedere se si è obnubilati da foga faziosa. Ma volendo limitare e chiudere l’inutile polemica, sinteticamente rilevo che Andrea non può citare altro che 4 rotatorie (di competenza provinciale), nuove aziende (Noberasco, ottima iniziativa, sorta sul terreno dove l’attuale maggioranza – allora minoranza - voleva realizzare un parco giochi!) ma non dice una parola, non una, sul lungo elenco di problemi da me citati anche perché capisco che gli mancano gli argomenti, salvo, appunto, le sue generiche affermazioni fuori tema".  

"In sostanza nell’ultimo decennio quanto realizzato, talvolta con evidente spreco di denaro pubblico, sono gli atti conclusivi della programmazioni delle Giunte di centro-sinistra, fatta eccezione dei circa 200.000 euro gettati nel Bormida con ingombranti massi e inutili anse puntualmente distrutte alla prima piena del fiume". 

"I fatti testimoniano che anziché guardare avanti siamo fermi ormai da tempo col risultato conseguente di restare indietro! Ciò detto, Andrea può stare sereno poiché non passo notti insonni per non essere un suo “beniamino”; lo assicuro che me ne farò una ragione per sopravvivere e occorrendo gli chiederò qualche consiglio del 'buon amministratore' - conclude - Termino inviando un cordiale e gentile saluto ad Andrea ed all’amministrazione tutta, auspicando un “ravvedimento operoso” che possa riportare Carcare al prestigio di cui ha goduto in passato". 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium