/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 04 marzo 2021, 12:15

ANPI Ceriale e Casa dei Circoli: un banchetto per sostenere la "Legge Antifascista Stazzema" ma anche per ricordare i diritti delle donne

Appuntamento sul lato mare di Piazza della Vittoria a Ceriale, al mattino di sabato e domenica 6 e 7 marzo

ANPI Ceriale e Casa dei Circoli: un banchetto per sostenere la "Legge Antifascista Stazzema" ma anche per ricordare i diritti delle donne

Sabato 6 marzo e domenica 7 marzo, entrambi i giorni al mattino dalle 10 alle 13, l’ANPI Ceriale, con il supporto della Casa dei Circoli, delle Culture e dei Popoli, sarà presente con un banchetto in piazza della Vittoria nel centro cittadino, lato mare, per sostenere la raccolta firme antifascista varata dal sindaco di Sant’Anna di Stazzema Maurizio Verona e fatta propria da numerosi comuni in tutta l’Italia.

La proposta di legge varata dal Primo cittadino di questa città diventata simbolo della Resistenza chiede di inasprire le pene, prevedendo fino a due anni di reclusione, per chi alimenta forme nostalgiche di propaganda del partito fascista italiano o di quello nazista tedesco, attraverso immagini apologetiche, striscioni negli stadi, manifesti, volantini o quant’altro, estendendo ulteriormente di un terzo la pena quando ciò avviene attraverso le reti telematiche o i social network accompagnato da messaggi che inneggiano alla violenza, all’odio razziale, all’antisemitismo, al sessismo. Superate alla fine di febbraio le 50mila firme necessarie per legge per presentare la proposta in Parlamento, adesso si punta alle 100mila.

Chi si recherà a firmare presso il banchetto cerialese se lo vorrà potrà anche sottoscrivere la propria iscrizione all’ANPI cittadina, come gesto di solidarietà verso questa realtà che da sempre tiene vivi i messaggi e la memoria dell’antifascismo e della resistenza.

Naturalmente l’ANPI e la Casa dei Circoli non dimenticano anche il fatto che il giorno immediatamente successivo a questo fine settimana sarà lunedì 8 marzo, giornata in cui, dal Congresso di Stoccarda del 1907 fino a oggi, si celebrano i diritti delle donne. Per questo motivo il banchetto distribuirà anche un volantino, accompagnato da un rametto di mimosa, nel quale si chiedono parità di genere, di salario, di diritti e adeguate tutele nei contratti e nel welfare.

L’ANPI Ceriale e la Casa dei Circoli, delle Culture e dei Popoli ringraziano la Coop Liguria che si è fatta carico della stampa del volantino.

A. Sg.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium