/ Solidarietà

Solidarietà | 26 maggio 2021, 11:54

"Bentornata Gardensia", nelle piazze savonesi per combattere la Sclerosi Multipla

L'appuntamento è fissato per questo weekend (28-30 maggio)

"Bentornata Gardensia", nelle piazze savonesi per combattere la Sclerosi Multipla

Per la Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla, celebrata in 70 paesi del mondo, “Bentornata Gardensia” si terrà nelle piazze della provincia di Savona per la lotta alla sclerosi multipla.

La manifestazione “Bentornata Gardensia” si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, venerdì 28, sabato 29 e si conclude domenica 30 maggio per la Giornata Mondiale della sclerosi multipla.

Di seguito l’elenco delle piazze: Alassio – Piazza Airaldi Durante, Albenga – Piazza IV Novembre, Albisola Superiore – Passeggiata Mare, Albissola Marina – Piazza del Popolo, Altare – Piazza Mon. Bertolotti, Bardino Nuovo – Piazza S. Sebastiano, Bardino Vecchio – Piazza S. Carlo, Borgio Verezzi – Piazza Magnolia, Cairo Montenotte – Piazza Stallani, Calice Ligure – Piazza Massa, Calizzano – Via Garibaldi 19, Carcare – Via Garibaldi, Celle Ligure presso il Comune, Cisano sul Neva – Piazza Gollo, Finale Ligure – Via Pertica, Finalborgo – Piazza San Biagio, Giustenice – Piazza San Michele, Loano – Piazza Rocca, Mallare – Via Luigi Corsi, Millesimo – Piazza Comune, Noli – Piazza Ronco, Pallare – Piazza S.Marco, Pietra Ligure – Basko Via Crispi, Savona – Via Paleocapa, Santuario, Zinola, Spotorno – Piazza della Vittoria, Tovo San Giacomo – Piazza Umberto I, Vado Ligure – Piazza Cavour, Valleggia – Piazza della Chiesa, Varazze – Piazza Benedetto Jacopo, Villanova D’Albenga – Via Garibaldi.

I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostenere la ricerca scientifica e permetteranno ad AISM di garantire le risposte di cura, di assistenza e di supporto per le persone con SM sul territorio, ora più che mai fondamentali.

Cos’è la SM. Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 130 mila le persone colpite da sclerosi multipla, 3.400 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica.

Anche un Numero solidale per donare: il 45512. I fondi raccolti andranno a finanziare in particolare la ricerca scientifica sulle forme gravi di sclerosi multipla e il progetto #ripartireinsieme per continuare a garantire le attività di AISM sul territorio. Gli importi della donazione saranno di 5 o 10 euro da chiamata da rete fissa TIM, Vodafone, WindTre, Fastweb, e Tiscali, di 5 euro da chiamata da rete fissa TWT, Convergenze e PosteMobile e di 2 euro da cellulare personale WindTre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali.

Testimonial. Insieme a tanti amici, testimonial e influencer al fianco di AISM per promuovere l’evento ci saranno Lorella Cuccarini che sostiene insieme a Trenta ore per la vita il progetto “Una mamma con SM va sostenuta” e l’attrice Antonella Ferrari che ha portato la sua lotta alla sclerosi multipla sul palco di Sanremo e che quest’anno celebra i 20 anni come madrina di AISM.

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.

“Bentornata Gardensia” rientra negli eventi della Settimana Nazionale della Sclerosi Multipla dal 30 maggio al 6 giugno, l’appuntamento annuale dedicato all’informazione e alla ricerca scientifica. Al suo interno, ogni 30 maggio, si colloca la Giornata Mondiale della Sclerosi Multipla.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium