/ Economia

Economia | 29 giugno 2021, 07:00

Come allestire una stanza per l’allenamento a casa

Analizziamo come mantenersi in forma a casa.

Come allestire una stanza per l’allenamento a casa

Uno dei desideri di molti è quello di avere a disposizione nella propria casa una stanza dedicata dove potersi allenare, senza dover recarsi in un centro sportivo per tenersi in forma.

Pensiamo al periodo della pandemia ed alle palestre chiuse per così tanto tempo. Sono in molti quelli che hanno ovviato a questo problema realizzando una piccola palestra fatta in casa.

Diciamo subito che le sfide a tal riguardo non mancano. Raggiungere un buono stato di forma richiede costanza e regolarità, che non sempre si riescono ad avere quando si decide di allenarsi per conto proprio. Ma avere una piccola palestra pronta all’uso e ben strutturata può facilitare le cose. Se questo è anche il vostro desiderio, vi invitiamo a continuare a leggere questo articolo.

Gli attrezzi giusti

Prima di tutto dovremmo sapere di che tipo di attrezzi avremo bisogno. Un attrezzo per l’allenamento aerobico, come una cyclette è immancabile. Una panca reclinabile, dei manubri, una barra per trazioni e degli elastici possono essere tutto quello di cui abbiamo bisogno per allenare tutta la muscolatura. Ci sono diversi siti che permettono di valutare online le cyclette migliori o gli attrezzi per l’allenamento in base alle nostre esigenze personali.

Come preparare la stanza

Parliamo un attimo della stanza. Dovremo assicurarci che presenti lo spazio sufficiente per eseguire tutti i movimenti di cui avremo bisogno. La presenza di una finestra può aiutare, sia per l’illuminazione che per la possibilità di favorire il circolo dell’aria.

Se ci abbiamo fatto caso, le palestre sono dotate di specchi appesi ai muri. Questi hanno una duplice funzione. Innanzitutto, il fatto di vedere il muscolo gonfiarsi durante l’esercizio può avere un effetto motivante. Inoltre uno specchio ci permette di controllare se stiamo eseguendo il movimento nel modo corretto.

Che dire del pavimento? Posizioniamo per terra dei pannelli di gomma. Questi sono molto importanti per evitare gli infortuni, in quanto vanno ad attutire i colpi ed evitano che le articolazioni delle ginocchia vengano sovra-sollecitate.

Non servono arredi particolari in una piccola palestra, ma sicuramente un armadio a muro, compatto e funzionale, potrebbe farci comodo per riporre i manubri e gli altri attrezzi ginnici di cui avremo bisogno per l’allenamento.

L’illuminazione, quando non proviene da una finestra, può essere generata dalle strisce led, che non occupano spazio vitale e mantengono i consumi molto bassi.

Impianto acustico e televisore

Abbiamo brevemente accennato al fattore motivazionale delle palestre. A tal riguardo, un ruolo essenziale viene offerto dalla musica. Tutte le palestre sono dotate infatti di un impianto acustico che permette di ascoltare un tipo di musica che dà la carica giusta durante l’allenamento.

Oggi come oggi è diventato davvero facile allenarsi a casa. Sono disponibili infatti diverse app che offrono un elevato livello di personalizzazione. Basterà inserire il nostro sesso, la nostra età, il peso ed il livello di allenamento per ottenere un programma di allenamento personalizzato. Per visualizzare al meglio questi programmi suggeriamo di montare una televisione a muro e di collegarla direttamente allo smartphone.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium