/ News dal sindacato

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

News dal sindacato | 14 gennaio 2012, 17:14

Baglietto: RSU e Sindacati denunciano l’immobilismo della procedura

Baglietto: RSU e Sindacati denunciano l’immobilismo della procedura

Le aspettative che man mano si erano venute a creare intorno alla situazione dei Cantieri Baglietto, sono state disattese da una serie di complicate e farraginose trattative, mai concluse e, forse, mai sufficientemente approfondite che, a detta della RSU e Sindacati, ormai veramente stanchi e tanto, tanto arrabbiati e determinati nell’azione intrapresa a difesa del posto di lavoro e del loro futuro, gettano una strana luce sull’operato di chi avrebbe dovuto farsi carico della positiva soluzione della procedura da tempo avviata.

Queste in sintesi le dichiarazioni delle maestranze dopo l’assemblea di questa mattina, convocata in seguito al deludente incontro tenutesi in Regione Liguria ieri pomeriggio, presenti l’assessore regionale Renzo Guccinelli, l’assessore provinciale Sandro Sambin, il sindaco di Varazze Giovanni Delfino e gli assessori comunali Gerolamo Carletto e Angelo Patanè, il segretario provinciale della Fiom Alberto Lazzari, la RSU dei cantieri Baglietto di Varazze, il Ragioniere Federico Galantini e la D.ssa Rosanna Ghirri per la Procedura.

Per chi vuole approfondire la complicata, intricata e, per certi versi, incomprensibile vicenda del fallimento di quella che ci era stata presentata come una grande iniziativa imprenditoriale e la definitiva positiva soluzione di ogni problema per lo storico polo nautico varazzino, alleghiamo il comunicato stampa inviatoci questo pomeriggio dalla RSU, a conclusione dell’assemblea prima citata.

Evitiamo di entrare nel merito delle trattative; non vogliamo creare ulteriore confusione. Ciò premesso, però, non possiamo non essere preoccupati e non tenere conto delle affermazioni fatte dalla RSU e Sindacati, quando denunciano il troppo pressapochismo, il poco approfondimento e la mancanza di progetti e idee chiare. Condizioni, queste, che se dovessero corrispondere anche solo a parziale realtà, finirebbero, inevitabilmente, per penalizzare e paralizzare ogni positiva conclusione.

Restii ad accettare un fallimento e la perdita dell’ultima realtà produttiva, specializzata nella cantieristica navale, ancora presente sul territorio, chiediamo ai rappresentanti di Comune, Provincia e Regione, di non lasciare nulla di intentato per cercare di trovare una possibile soluzione, che favorisca la vendita del sito varazzino dei Cantieri Baglietto.

Comunicato RSU Baglietto e Sindacati

Ponentevarazzino.com

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium