/ Sport

Spazio Annunci della tua città

Buono stato di conservazione sia estetica che funzionale, colore blu, parcheggiata in garage privato. Documentazione...

Mi chiamo Andrea Panarese e sono un libraio antiquario. Acquisto libri antichi in Liguria e dintorni. Mi trovate anche...

Polleria,salumeria,praticamente nuova. Affare in blocco o separatamente i singoli pezzi. Cella frigo, forno,...

macchina fotografica automatica reflex no digitale, Minolta dynax 303si 35/80 con zoom Minolta 75/300 borsa e...

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sport | lunedì 19 giugno 2017, 15:18

L'Atletica Arcobaleno Savona si distingue positivamente a Rieti

A Catania, invece, i 42° di temperatura avrebbero messo a dura prova qualsiasi atleta

Campionati Italiani Allievi/e di Rieti. Luca Biancardi dell'Atletica Arcobaleno Savona conclude la rassegna con un significativo nuovo primato personale sui 100 piani (10.79 realizzato con condizioni di vento regolari in batteria) ed un ottimo 3° posto (sempre sui 100), correndo la finale in 10.86 nonostante un sensibile vento contrario. Meno fortunata la gara sui 200: 22.10 (nonostante vento contrario superiore al m/s) e vittoria in batteria. In finale si parte da una corsia non proprio ottimale (la ottava), poi una buona curva ma all'entrata in rettilineo si paga dazio al 4° impegno in meno di 48 ore: crampi e finale di gara al passo. 8° posto, con un crono comunque neppure da gettare, 22.85. Ci saranno altre occasioni, magari anche a breve, per raccogliere anche sui 200 ulteriori soddisfazioni. Sempre a Rieti in gara anche la mezzofondista ponentina Charlotte Bontemps. Per lei una buona prova sui 1.500 chiusi in 4.59.55, nuovo primato stagionale e prestazione che le è valsa il 6° posto nella propria serie e la 25a posizione nella classifica generale. In quel di Catania era invece impegnato (a dar manforte alla compagine del CUS Genova) il buon "Rebba", alias Francesco Rebagliati. L'ambizione di conseguire un buon crono era inclusa nel bagaglio viaggio... Ma i 42 gradi di temperatura non hanno favorito lo svolgimento del compito. 7° posto in un crono sicuramente non pari alle aspettative: 55.34.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore