/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 16 marzo 2018, 09:25

Rogo al Ruffini, forse un mozzicone di sigaretta ha innescato l'incendio: la Procura indaga (FOTO e VIDEO)

Il rogo si è sviluppato questa notte intorno alle ore 1.50. Immediato è scattato l'allarme. Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco, i militi dell'emergenza sanitaria e i carabinieri

Rogo al Ruffini, forse un mozzicone di sigaretta ha innescato l'incendio: la Procura indaga (FOTO e VIDEO)

Potrebbe essere stato un mozzicone di sigaretta accidentalmente caduto proprio sul letto del 77enne deceduto a scatenare l'incendio al'interno di una camera situata al quarto piano della residenza protetta per anziani "Ruffini" a Finale Ligure. Da lì le fiamme si sarebbero rapidamente propagate e il fumo nero avrebbe avvolto l’intero piano rendendo difficile per i degenti, in prevalenza persone anziane, trovare la via di fuga autonomamente.

Il rogo si è sviluppato questa notte intorno alle ore 1.50. Immediato è scattato l'allarme. Sul posto sono intervenute tre squadre dei vigili del fuoco, i militi dell'emergenza sanitaria e i carabinieri. 

Circa 10 persone sono state tratte in salvo proprio da una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Pietra Ligure intervenuta sul posto. Mentre i vigili del fuoco si sono occupati di domare il rogo, importante è stato il supporto dei militari che hanno condotto le 10 persone intossicate alle ambulanze che li hanno trasportati presso ospedale di Pietra Ligure e di Savona. Nessuno di loro dovrebbe essere in pericolo di vita. Secondo quanto riferito, le persone trasportate in ospedale sarebbero in tutto quattordici. Altri sei anziani ospitati nel piano interessato dall'incendio sono stati trasferiti ai piani inferiori della residenza protetta finalese.  

L’autorità giudiziaria aprirà un fascicolo sul fatto. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium