/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 18 ottobre 2019, 08:00

Il loanese Ivan Cappelli dà spettacolo al Mondiale IronMan di Kona alle Hawaii

Ha gareggiato alla pari con i campionissimi della specialità

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sabato 12 ottobre Ivan Cappelli ha rappresentato un intero Territorio ed un Movimento, quello del Triathlon ligure, al Mondiale IronMan di Kona, alle Hawaii.Un’impresa così grande ed importante, in una delle gare più famose al Mondo a livello sportivo, che il giovane loanese, portacolori del Doria Nuoto Triathlon e dell’Asd RunRivieraRun, ha tenuto testa a dei Mostri sacri della specialità (3,8 km. di nuoto, 180 km. di bicicletta e, per finire, la Maratona, 42,195 km.) abituati a combattere ai livelli più alti.

Ivan ha chiuso la sua prova in 9.50.29 in una giornata caldissima e ventosa con un percorso difficile, piazzandosi al 12esimo posto su 41 nella sua categoria 18/24 e 434esimo su 2370 nella classifica generale, considerando che tutti coloro presenti a questa gara avevano, durante l’anno, ottenuto risultati di prestigio; lo stesso Ivan si era qualificato per il mondiale dopo la vittoria nella sua categoria all’Estonia IronMan di Tallinn.

In media ha nuotato 1.26 ogni 100 metri a nuoto, 35 km./h di media in biciclette e 5.05 minuti al km. di corsa a dimostrazione di una gara che Ivan Cappelli ha magistralmente condotto, cercando di dosare le proprie forze, con quel mix di grinta e talento che lo contraddistinguono.Ci sono sogni che ti appaiono così grandi, che fatichi solo ad immaginarli.

Ecco, il sogno di Ivan si é avverato, quello di gareggiare ad armi pari con i campionissimi della specialità, con la consapevolezza, vista anche la sua giovane età, che il futuro può solo sorridergli e l’Olimpo dell’IronMan lo attende.Ora é il tempo degli onori, dei complimenti e, soprattutto, di riposo in una stagione esaltante, ma, allo stesso tempo, molto faticosa.

Ivan Cappelli sarà presente al Village della RunRivieraRun Half Marathon sabato 26 ottobre a Finalborgo presso il Complesso Monumentale di Santa Caterina per raccontare la sua splendida esperienza e per essere da traino a chi vuole ripercorrere le sue orme.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium