/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 18 febbraio 2020, 09:09

Saluti romani, canti fascisti e richiamo al nazismo: il grido d'allarme di Villlapiana Antifascista per un concerto ad Albissola

La serata sarebbe avvenuta lo scorso 26 gennaio in una birreria albissolese

Saluti romani, canti fascisti e richiamo al nazismo: il grido d'allarme di Villlapiana Antifascista per un concerto ad Albissola

"L’Assemblea antifascista e antirazzista di Villapiana è venuta a conoscenza dell’accaduto solo oggi ed esprime sconcerto e preoccupazione, appena mitigati dalla constatazione che la partecipazione all’evento è stata assai ridotta: una dozzina di nostalgici facenti capo per lo più a CasaPound".

Sulla pagina Facebook "Villapiana Antifascista e Antirazzista" è stato lanciato lanciato l'allarme per il concerto dei Feanor, gruppo musicale dell'associazione culturale Lorien di Milano che si è esibita lo scorso 26 gennaio in una birreria di Albissola Marina facendo riferimento al fascismo e al nazismo, una bandiera con la croce celtica, i saluti romani, i canti fascisti e i richiami al nazismo.

Nei commenti di un video pubblicato su Youtube, attualmente non più disponibile, Dario Cigliutti, responsabile di CasaPound Savona ha commentato con "Grazie per la bellissima serata".

"La preoccupazione è comunque alta. Ci chiediamo come sia possibile che un locale pubblico possa ospitare serate del genere: riteniamo improbabile che i proprietari della Birreria non fossero al corrente della tipologia di ospiti che avevano in casa, tuttavia vogliamo essere fiduciosi e pensare che siano stati ingannati dai “camerati” (che in altre occasioni, anche a Savona, hanno provato ad utilizzare spazi mascherandosi da associazioni culturali). A questo punto, per chiarire ogni dubbio, pretendiamo che i proprietari si pronuncino pubblicamente sull’accaduto" continuano dalla pagina Facebook.

"Ci chiediamo infine se simili iniziative possano configurare i reati previsti dalle leggi Scelba e Mancino e confidiamo in un intervento delle autorità di polizia savonesi, finora acquiescenti nei confronti delle organizzazioni neofasciste e neonaziste" conclude "Villapiana Antifascista e Antirazzista".

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium