/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 20 febbraio 2020, 12:28

Serata nazifascista ad Albissola, l’accusa di Toti: "Di fronte alla stupidità non posso che indignarmi"

La Procura di Savona avrebbe aperto un fascicolo per ordinare accertamenti ed appurare se vi siano reati di apologia del fascismo

Serata nazifascista ad Albissola, l’accusa di Toti: "Di fronte alla stupidità non posso che indignarmi"

“Il pendolo dell’indignazione tal volta non è esattamente speculare, siccome di fronte alla stupidità mi indigno in modo equanime, mi indigno anche in questo caso”.

Non usa mezze parole il presidente della Regione Giovanni Toti a margine dell’evento organizzato al teatro Chiabrera di Savona per il trentennale della morte del Presidente Sandro Pertini, in merito alla vicenda legata alla serata organizzata in una birreria di Albissola Marina dove erano presenti richiami al fascismo, al nazismo, con saluti romani e una bandiera con croce celtica, alla presenza di esponenti di CasaPound.

“Bisogna condannare ogni tipo di violenza, ogni tipo di esaltazione del totalitarismo di qualsiasi forma, bisogna anche ricordarsi che la morale è una sola e quindi bisogna condannare quando ci sono gesti di intolleranza da destra, da sinistra o da qualsiasi parte occorre avere la stessa fermezza perchè la condanna ha un senso e ha un valore se è moralmente univoca e bipartisan” prosegue Toti.

Nei giorni scorsi hanno preso le distanze, oltre alla pagina Facebook “Villapiana antifascista e antirazzista” che ha lanciato l’allarme per un video pubblicato su Youtube, anche il sindaco di Albissola Marina Gianluca Nasuti (leggi QUI), l’Anpi e i gestori della birreria coinvolta (leggi QUI).

La Procura di Savona avrebbe aperto un fascicolo per ordinare accertamenti ed appurare se vi siano reati di apologia del fascismo.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium