/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 21 febbraio 2020, 11:14

Savona, al Priamar un grande evento legato al mare

Premiazione del concorso di Assonautica Provinciale di Savona “Regalami un mare pulito” e Progetto Europeo PORT5R

Savona, al Priamar un grande evento legato al mare

Sabato 22 febbraio 2020 a partire dalle ore 14:00 presso la fortezza del Priamar di Savona – Sala della Sibilla si svolgerà l’evento:“Il Mare che vorrei".

La manifestazione inizierà con la premiazione del Concorso di disegno promosso ed organizzato da Assonautica Provinciale di Savona, intitolato ”Regalami un mare pulito” e dedicato al ricordo di Simone Robotti. Proseguirà con la presentazione del progetto Europeo PORT-5R nel quale Assonautica è Partner, per la disseminazione di buone pratiche rivolte al territorio. Dopo il benvenuto di rito Assonautica premierà novanta alunni i cui lavori sono stati selezionati tra circa 830 partecipanti al concorso di disegno per le scuole primarie, “Regalami un mare pulito”.

La considerevole quantità di premi erogati si è potuta realizzare grazie ai Sostenitori savonesi che hanno contribuito generosamente, oltre ai soci di Assonautica ed ai visitatori del "Presepe in riva al mare" Saranno anche sorteggiate, per i piccoli partecipanti al concorso, alcune mini crociere su barche a vela di volenterosi Soci di Assonautica.

Le classi dei primi tre classificati riceveranno buoni acquisto per materiale didattico del valore rispettivamente di: 300, 200, 100 euro, offerti da Assonautica. L’evento proseguirà all’insegna della solidarietà rivolta alle Associazioni benefiche del territorio savonese con contributi offerti da Assonautica a: Associazione Sclerosi Tuberosa, Savona Insieme, Lega Italiana Tumori e, per il progetto Doppiavela Solidale, all'associazione Solida onlus. Nella seconda parte dell’evento si entrerà nel vivo del Progetto Europeo PORT-5R, con la presentazione degli importanti obiettivi in ambito di eco sostenibilità ambientale nella gestione dei rifiuti.

I Rappresentanti di Enti e Associazioni che condividono i punti cardine del Progetto saranno invitati a firmare il “Protocollo Comune d’intesa”, per un impegno comune a promuovere, nell’area transfrontaliera, la strategia delle 5R: Riduzione, Riuso, Riciclo, Raccolta e Recupero, per una gestione sostenibile dei rifiuti. A seguire verranno consegnati quattro assegni a compenso delle consulenze richieste ai quattro Istituti Comprensivi Savonesi, rivolte agli alunni delle quarte e quinte classi delle scuole primarie.

Si tratta di elaborati a titolo “il Mare che vorrei”, legati alla ricerca e alla divulgazione di buone pratiche secondo le linee guida del Progetto Europeo PORT-5R. Un coro di bambini canterà una canzone composta appositamente per l’evento. A concretizzare l’avvio di azioni pilota per incentivare le buone pratiche promosse dal Progetto PORT-5R, il Direttivo di Assonautica insieme agli altri Partner, consegnerà simbolicamente due compattatori raccoglitori per bottiglie di plastica ai Comuni di Albisola Superiore ed Albissola Marina, affinché siano messi a disposizione della Cittadinanza. A Savona verranno installati un compattatore di bottiglie di plastica ed un punto pubblico per la distribuzione di acqua depurata per incentivare la riduzione della plastica. Saluti e aperitivo chiuderanno l’evento. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium