Elezioni comune di Savona

Elezioni comune di Varazze

Elezioni comune di Loano

 / Cronaca

Cronaca | 21 dicembre 2011, 16:40

No Carbone persino in Cina: i cittadini protestano, la polizia spara. Altri due morti

Un ragazzo di 15 anni e una donna sarebbero stati uccisi dalla polizia (che smentisce) ad Haimen, nella provincia di Guangdong, mentre protestavano per la loro salute contro l'ampliamento della locale centrale a carbone. Le agenzie al momento riportano tra i 100 e i 200 feriti negli scontri

No Carbone persino in Cina: i cittadini protestano, la polizia spara. Altri due morti

In Cina la gente inizia a manifestare anche contro l'inquinamento, in difesa della salute, decidendo di non 'turarsi piu' il naso' in nome degli interessi economici dell'economia energivora del 'celeste impero'. Cio' ha innescato manifestazioni di protesta che hanno causato almeno 2 morti, un ragazzo di 15 anni, una donna e 100 feriti negli scontri tra la polizia e dimostranti ad Haimen, nella provincia meridionale del Guangdong. Qui i residenti sono scesi in strada chiedendo lo spostamento di una centrale elettrica a carbone in costruzione.

- The Telegraph: QUI

- Agi: QUI

- Bangkok Post: QUI

- Reuters: QUI

- Foto TKS South China Morning Post (SCMP): QUI

- Assortimento "Tutta salute": QUI


 

Sn / UPLS / Reuters

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium