/ Sport

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sport | 01 febbraio 2016, 16:15

In arrivo il 53° Trofeo Laigueglia

In arrivo il 53° Trofeo Laigueglia

E’ stato presentato questa mattina presso la sede della Regione Liguria il Trofeo Laigueglia, classica di inizio stagione che il prossimo 14 febbraio andrà in scena con la sua cinquantatreesima edizione.

Nel corso della presentazione sono stati illustrati, oltre a tutti i dettagli della gara organizzata dal Comune di Laigueglia con il supporto tecnico del Gruppo Sportivo Emilia, i programmi delle iniziative collaterali che caratterizzeranno le giornate precedenti la gara, iniziative che contribuiranno a rendere l’avvenimento ancor più spettacolare e coinvolgente.

A fare gli onori di casa è stata l’Assessore Regionale alla Comunicazione, Formazione, Politiche Giovanili e Culturali, Sport, Ilaria Cavo, che nel corso del proprio intervento ha dichiarato: “ Il Trofeo Laigueglia è uno degli eventi sportivi più importanti della nostra regione, un avvenimento che richiama tantissimi appassionati e che racchiude in se l’essenza della valorizzazione del territorio attraverso lo sport.”

Il Sindaco di Laigueglia, Franco Maglione, ha dichiarato: “In un clima di generale soddisfazione torna la 53^ edizione del Trofeo Laigueglia. Un tripudio di festa e di colori che anima la Riviera di Ponente e dà notevole impulso alle attività turistiche in un periodo considerato bassa stagione. Lo spettacolo sarà avvincente e porterà alla ribalta dei media i paesi del litorale e dell’entroterra, offrendo una importante vetrina promozionale al territorio ligure. Un grande impegno organizzativo e finanziario per il Comune di Laigueglia, condiviso dalla Regione Liguria. Diverse le novità per questa edizione: la gara, per la prima volta nella sua longeva storia, vedrà gli atleti sfidarsi nelle fasi finali in un giro ripetuto di saliscendi, con ben tre passaggi consecutivi sulla Colla Micheri. Anche la logistica sarà rinnovata, con la partenza e l’arrivo in pieno centro, sotto i campanili della storica chiesa parrocchiale di san Matteo. Diversi, infine, gli appuntamenti collaterali al Trofeo dedicati ai più giovani, in collaborazione con la Polizia Stradale, che sarà presente a Laigueglia con il pullman azzurro, e che trasformerà un grande evento sportivo in importante momento divulgativo e formativo per i ragazzi in materia di sicurezza stradale.”

Grande soddisfazione anche da parte dell’Assessore allo Sport del Comune di Laigueglia, Lino Bersani: “Il Trofeo Laigueglia è una corsa che negli anni ha portato e porta tuttora il nome della nostra cittadina, perla della Riviera Ligure, in giro per il mondo.
Come detto recentemente dal Presidente della Federazione Ciclistica Italiana, Renato Di Rocco, nel mondo del ciclismo parlare di una nuova stagione significa parlare delle eccellenze italiane tra le quali proprio il Trofeo Laigueglia, vero e proprio orgoglio del nostro movimento.
Il mio saluto va agli atleti, ai loro dirigenti, agli accompagnatori, alle forze dell'ordine a cui è affidata la sicurezza dei ciclisti e del pubblico sempre molto presente.

Essere ancor oggi premiati e contraddistinti come la prima gara Hors Categorie nel panorama europeo, ci ha stimolati a creare un percorso che sia vetrina importante per la valorizzazione delle bellezze del territorio a cui apparteniamo.

Il binomio due ruote- Laigueglia non si fermerà qui, perchè le strade del Trofeo saranno poi attraversate ed invase il giorno 28 Febbraio dall Gran Fondo Internazionale per amatori ed ai primi di marzo, ospiteremo il campionato Italiano Giovanile di MTB aperto alle categorie Esordienti ed Allievi.”

Per quanto riguarda la parte tecnica, il presidente del Gruppo Sportivo Emilia, Adriano Amici si è soffermato sull’ormai consolidato rapporto con la gara. “Il legame tra il Gruppo Sportivo Emilia e il Comune di Laigueglia va ben al di là di quello che può essere considerato un rapporto prettamente professionale dal momento in cui entrambi crediamo nella bellezza e nei valori del ciclismo, valori che il Trofeo Laigueglia racchiude nella loro totalità. Per il GS Emilia è un grande onore curare la parte tecnica di una gara che rappresenta un patrimonio per il movimento ciclistico; a proposito di questo vorrei ringraziare l’Amministrazione Comunale per la fiducia che ha riposto nei nostri confronti. Abbiamo la consapevolezza di avere una grande responsabilità alla quale stiamo facendo fronte con il massimo impegno anche grazie alle condizioni ottimali in cui lavoriamo a fianco dell’amministrazione comunale, proprio per questo siamo certi che il 14 febbraio vivremo una giornata indimenticabile.”

Il Comandante delle Polizia Stradale della Liguria: “Oltre ad essere impegnati al fianco della gara lungo il percorso il Trofeo Laigueglia ci da l’opportunità di allestire una vera e propria scuola a cielo aperto per incontrare i ragazzi delle scuole ed iniziare a sensibilizzarli sulle tematiche dell’educazione stradale. Tutto questo avverrà nelle giornate precedenti e nel giorno stesso della gara.”

 

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium