/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 24 ottobre 2019, 13:07

Maltempo, Arpal modifica e prolunga l'allerta meteo per temporali

I fenomeni previsti dall’avviso meteorologico emanato questa mattina

Maltempo, Arpal modifica e prolunga l'allerta meteo per temporali

Arpal ha aggiornato e modificato l'allerta meteo per piogge diffuse e temporali con queste nuove modalità: 

zona centrale della regione da Noli a Portofino ed entroterra di ponente dalla val Bormida alla valle Stura (zone B-D) arancione fino alle ore 24 di oggi, giovedì 24 ottobre. Poi gialla fino alle 3 di domani, venerdì 25 ottobre;

Ponente regionale fino Noli (ZONA A) gialla dalle ore 13 alle 3 di domani, venerdì 25 ottobre; 

Levante regionale da Portofino ed entroterra dalla valle Scrivia a levante (zone C-E) gialla dalle ore 13 alle 24 di oggi, giovedì 24 ottobre.

La collocazione del minimo depressionario sulla Corsica ha favorito fino ad ora la formazione dei temporali più organizzati tra Elba e Toscana. Tuttavia permangono condizioni di tempo perturbato con precipitazioni diffuse e la possibilità di temporali anche forti. Nelle zone centrali della regione il grado di saturazione del terreno, a seguito delle piogge dei giorni scorsi, ha reso il territorio più vulnerabile e quindi é necessaria una maggiore attenzione al verificarsi dei fenomeni più intensi.

Ecco i fenomeni previsti dall’avviso meteorologico emanato questa mattina:

OGGI, GIOVEDI’ 24 OTTOBRE: la perturbazione che sta interessando la nostra penisola porta sulla Liguria condizioni di diffuso maltempo con piogge su tutte le zone di intensità anche moderata su BCD e quantitativi cumulati ovunque significativi. Fino a sera su tutte le zone restano possibili fenomeni temporaleschi o rovesci di forte intensità. Venti fino a 60-70km/h rafficati da Sud-Est su C, 50-60km/h da Nord-Est su AB; locali rinforzi fino a forti su DE.

DOMANI, VENERDI’ 25 OTTOBRE: venti da Nord 50-60km/h anche rafficati su AB e localmente sulle restanti zone. Bassa probabilità di temporali forti su ABD nelle prime ore del giorno con possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d'aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione.

DOPODOMANI, SABATO 26 OTTOBRE: venti da Nord 50-60km/h anche rafficati su AB e localmente sulle restanti zone.

Questa la suddivisione in zone del territorio regionale: A Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa; B Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno; C Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla; D Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida; E Valle Scrivia, Val d'Aveto e Val Trebbia. 

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium