/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 25 novembre 2019, 19:03

Parete pericolante, Aurelia chiusa ancora per qualche giorno tra Finale e Borgio Verezzi

Proseguono i disagi legati al maltempo nel finalese. Intanto è tempo di contare i danni

Parete pericolante, Aurelia chiusa ancora per qualche giorno tra Finale e Borgio Verezzi

Proprio quando si cominciava a definire la situazione e a contare i danni del maltempo, ulteriore tegola a Finale Ligure.

Nel primissimo pomeriggio un grande masso si è staccata dalla parete che fiancheggia la statale Aurelia nei pressi della Caprazoppa, portando prima alla chiusura di una corsia e poi al totale blocco dell'arteria.

Spiega il sindaco Ugo Frascherelli: "Purtroppo ci aspettavamo che qualcosa venisse fuori una volta cessata la pioggia. Il masso caduto è di dimensioni considerevoli, fortunatamente si è adagiato tra la falesia ed il guardrail. Si tratta però di qualcosa di pericoloso quindi abbiamo chiamato subito Anas la quale a sua volta ha avvertito la ditta specializzata".

Si tratterà dunque ora di mettere in sicurezza il versante rimuovendo dalla georete le pietre pericolanti e sistemare la falesia. Un lavoro per il quale servirà qualche giorno, mentre l'unico collegamento tra Finale ed il ponente resta l'autostrada in alternativa alla SP4 passando da Tovo San Giacomo fino alla SP490 del Melogno.

Altre strade invece hanno riaperto nella giornata di oggi. E' il caso della provinciale verso Le Manie e delle comunali di Isasco e Monticello. I danni ancora da risolvere riguardano invece la fognatura a Varigotti, divelta dalla mareggiata. Sull'argomento è intervenuto il vicesindaco con delega ai lavori pubblici Andrea Guzzi

Mattia Pastorino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium