/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 18 maggio 2020, 17:22

SmartBeach e Apriinsicurezza: collaborazione tra giovani finalesi e genovesi per il futuro delle spiagge in epoca di Coronavirus

Due team, un solo progetto: una WebApp per gestire il flusso di presenze nelle spiagge liguri

SmartBeach e Apriinsicurezza: collaborazione tra giovani finalesi e genovesi per il futuro delle spiagge in epoca di Coronavirus

Su Savonanews avevamo già parlato di SmartBeach, la proposta di WebApp scaturita da un team tutto finalese che sta svelando la possibilità di svolgere un ruolo di “game changer” in questa estate 2020, così atipica a causa del Coronavirus (leggi i dettagli QUI).

SmartBeach, infatti, non sarebbe soltanto una App di prenotazione on line, ma una vera e propria piattaforma multifunzione capace di gestire e monitorare il flusso di presenze sulle spiagge.

La novità di oggi è che Progetto SmartBeach si associa a Progetto Apriinsicurezza, idea nata a Genova dalla volontà di Luca Di Rocco e Matteo Gitto.

Spiegano coralmente i portavoce dei due team: “Confrontando il lavoro fatto ci siamo resi conto che i nostri obiettivi erano comuni e così abbiamo deciso di avviare una collaborazione al 100%.

Stiamo lavorando sul nome, che renderemo noto a breve, con la volontà che questa nostra WebApp diventi un punto di riferimento per il turista proveniente da altre regioni italiane o nazioni. Il turista deve sapere che tramite questa WebApp può trovare il suo posto in spiaggia in Liguria l’estate prossima”.

Il giovane team ha già intrapreso una positiva collaborazione con diversi comuni: in provincia di Savona i più recenti in ordine di tempo sono i tre Comuni costieri del Golfo dell’Isola (Noli, Spotorno, Bergeggi), ma anche Loano, Pietra Ligure, Borgio Verezzi e Varazze, mentre in provincia di Imperia il dialogo è aperto con Bordighera.

Ci auguriamo che sempre più comuni aderiscano, in modo che la WebApp diventi uno standard uniformato e riconosciuto in Liguria”, concludono gli ideatori.

Nel frattempo l’applicazione è in fase di test affinché tutte le funzionalità siano pienamente disponibili prima dell’inizio dell’estate.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium