/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 07 luglio 2020, 08:34

Si scaglia contro i carabinieri: giovane torinese arrestato sul lungomare di Savona

Un suo amico, anche lui di Torino, è stato denunciato a piede libero per oltraggio e resistenza a Pubblico Ufficiale

Si scaglia contro i carabinieri: giovane torinese arrestato sul lungomare di Savona

Un ragazzo di Torino arrestato per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale e un altro denunciato in stato di libertà per gli stessi reati. Questo il bilancio della notte appena trascorsa a Savona.

Sembrava una serata estiva tranquilla in piazzale Eroe dei Due Mondi, con le giostre del Luna Park e le famiglie che passeggiavano sul prolungamento, ma così non è stato. Infatti i carabinieri della sezione radiomobile sono dovuti intervenire su quel lungomare perché era stata segnalata una persona ubriaca che infastidiva i passanti.

L’uomo, le iniziali V.S., 27enne torinese, già noto alle forze di polizia, alla vista dei carabinieri ha iniziato ad insultarli aggredendoli con calci e pugni, senza però riuscire a colpirli. I militari infatti, sono riusciti a bloccarlo e immobilizzarlo.

Sembrava finita lì invece, mentre i carabinieri provvedevano ad accompagnare alla macchina l’arrestato, si sono trovati davanti B.K.S. anche lui torinese di 21 anni, che dopo averli insultati, ha cercato di non far portare via il suo amico mettendosi davanti a loro, quindi anche per lui è scattata la denuncia a piede libero per oltraggio e la resistenza a P.U.

Al termine degli accertamenti il 27enne è stato condotto nella camera di sicurezza della caserma di Savona, in attesa di essere portato davanti al giudice per il rito per direttissima, previsto per la mattinata odierna.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium