/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 21 settembre 2020, 18:30

Dopo 1.515 sezioni scrutinate, in Liguria Toti sempre avanti con il 56%, Sansa insegue a quota 39%

Aristide Massardo si attesta al 2,42% e "ilBuonsenso" di Alice Salvatore sempre sotto l'1%. Chiude le statistiche Carlo Carpi

Dopo 1.515 sezioni scrutinate, in Liguria Toti sempre avanti con il 56%, Sansa insegue a quota 39%

Continua lo spoglio per quanto riguarda le elezioni regionali. Alle 23.16 erano 1.515 le sezioni scrutinate su 1.795 complessivamente presenti in tutta la Regione. 

Giovanni Toti (alla guida di una coalizione di centrodestra che comprende Cambiamo!, Lega-Salvini Premier, Fratelli d'Italia, Forza Italia-Liguria Popolare e Unione di Centro) è in vantaggio con 314.795 voti (pari al 56,06%).

Il distacco di Ferruccio Sansa (Lista Civica Sansa Presidente, Partito Democratico, Articolo Uno-Linea Condivisa, Movimento 5 Stelle, Europa Verde, Centro Democratico, Demos) con 219.001 voti è del 39,00%. 

Seguono:

Aristide Massardo (Italia Viva e +Europa) con l'2,42%

Alice Salvatore "ilBuonsenso", 0,91%

Giacomo Chiappori (Grande Liguria) con lo 0,53%

Riccardo Benetti Ora Rispetto per tutti gli animali, 0,42%

In risalita Gaetano Russo (Il popolo della famiglia no gender nelle scuole) con lo 0,22%. Marika Cassimatis e la sua "Base Costituzionale" con lo 0,19%.

Quindi troviamo Davide Visigalli con "Riconquistare l'Italia" allo 0,17% 

Chiude Carlo Carpi Lista Carlo Carpi - Graf, e  0.09%.  

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium