/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 21 ottobre 2020, 14:30

Finale Ligure: 10 giovani per assistere gli anziani con il progetto "Time to care"

Il progetto è curato dalla cooperativa Lanza del Vasto

Finale Ligure: 10 giovani per assistere gli anziani con il progetto "Time to care"

Dalla collaborazione del Forum del terzo settore con il Dipartimento per le politiche giovanili e il Servizio Civile coadiuvato con  il Dipartimento della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri nasce il Bando "Time to Care",  un progetto rivolto ai giovani tra i 18 e i 35 anni che vogliano impegnarsi, per un periodo di sei mesi, in attività di supporto e assistenza alle persone anziane. Il bando nasce nel periodo di emergenza sanitaria per sostenere una delle categorie maggiormente esposte al contagio del coronavirus, mediante il coinvolgimento dei giovani e con l'obbiettivo di promuovere lo scambio tra generazioni, favorendo l'inclusione delle persone anziane nella vita sociale.

 A Finale Ligure saranno selezionati 10 giovani che verranno impegnati in servizi di assistenza a domicilio e/o distanza nei confronti degli anziani, in attività di consegna della spesa, pagamento bollette, acquisto farmaci,  contatti con i medici di base o anche assistenza da remoto per servizi di ascolto e conforto alle persone sole. 

La domanda di partecipazione deve essere inviata all'ente che realizzerà il progetto, e cioè la cooperativa Lanza del Vasto entro le ore 14 del 31 ottobre 2020, utilizzando un apposito form che si può richiedere  all'indirizzo mail  timetocare@lanzadelvasto.it.

I giovani selezionati firmeranno un contratto di collaborazione coordinata e sarà riconosciuto loro un 'indennità mensile oltre ai contributi previdenziali,  avranno una copertura assicurativa e saranno dotati di adeguati dispositivi di protezione individuale anticovid. 

Inoltre, riceveranno una formazione ad hoc per essere impiegati nelle azioni progettuali degli enti del terzo settore e al termine delle attività verrà loro rilasciato dall'Ente un attestato di riconoscimento delle competenze.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium