/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 02 dicembre 2020, 17:06

La minoranza di Noli: "Perché non siamo stati invitati alle celebrazioni contro la violenza sulle donne?"

Dai consiglieri Fiorito, Gambetta e Pastorino una "lettera aperta" al sindaco Fossati

La minoranza di Noli: "Perché non siamo stati invitati alle celebrazioni contro la violenza sulle donne?"

I consiglieri di minoranza Alessandro Fiorito, Marina Gambetta e Marino Pastorino inoltrano una "lettera aperta" al sindaco di Noli Lucio Fossati.

Nel testo si legge: "Il consigliere comunale, in Italia, è un cittadino che viene eletto per rappresentare la comunità locale nel Consiglio Comunale, organo del Comune. Rappresenta i cittadini del Comune in cui è stato eletto, senza vincolo di mandato. Tutti i consiglieri hanno pari dignità, pari doveri e pari diritti, indipendentemente dal gruppo consiliare a cui appartengono. Il giorno 26 novembre il Comune di Noli, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne, ha organizzato una cerimonia a cui hanno partecipato il Sindaco, alcuni assessori e consiglieri facenti parte della maggioranza, dipendenti comunali, rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri e del Corpo dei Vigili del Fuoco, semplici cittadini di Noli e dei paesi vicini. Nessun rappresentante della minoranza.

Il motivo? Semplice: l’Amministrazione ha dimenticato o deciso deliberatamente di non invitare nessuno dei rappresentanti delle minoranze, di cui uno donna, che siedono in Consiglio Comunale. Purtroppo, questo sgarbo istituzionale si ripete da un anno e mezzo, fin dall’insediamento della nuova Giunta a guida del Sindaco Fossati, che da sempre dichiara “piena disponibilità e collaborazione”.

Ricordiamo che il 25 Aprile in occasione della Festa della Liberazione, in pieno lockdown nazionale, mentre in tutta Italia vigeva il divieto di assembramenti e ogni Sindaco ricordava i caduti in maniera “riservata” a Noli, l’Amministrazione radunava sotto la casa comunale tutti i rappresentanti di maggioranza, i dipendenti comunali e diversi cittadini nolesi, che in quell’occasione avrebbero dovuto per legge essere a casa. Anche in quell’occasione il Sindaco, oltre ad aver violato diverse disposizioni del Governo, ometteva l’invito ai rappresentanti delle minoranze.

Anche in occasione delle ricorrenze religiose dei Santi Patroni – S. Eugenio (Noli), SS Pietro e Paolo (Voze), S. Ignazio (Tosse), nessuna chiamata da parte del Comune ai consiglieri di minoranza.

Ora è vero che queste si ripetono costanti nel tempo ma visto l’anno particolare che stiamo vivendo che ha obbligato a variazioni nei programmi, sarebbe stato opportuno informarci di questi cambiamenti. Nessun invito pervenuto neanche per le manifestazioni culturali estive.

Ora a noi preme ricordare:

che i rappresentanti delle minoranze sono consiglieri di pari grado e dignità di chiunque altro sieda in Consiglio Comunale;

che a Noli i Consiglieri di minoranza rappresentano comunque il 65% degli elettori;

che i dipendenti comunali non fanno parte delle rappresentanze istituzionali e hanno diritto di partecipare a tali manifestazioni come liberi cittadini ma non in orario di lavoro;

che solo gli eletti sono rappresentanti dei cittadini ma non i loro congiunti (non siamo in un sistema di tipo americano dove anche la First Lady presidenziale ha compiti politici) che sarebbe buona norma partecipassero in forma personale ma non ufficiale alle cerimonie né tantomeno alle sfilate in compagnia delle istituzioni; lo stesso vale per tutti coloro che erano candidati ma non sono stati eletti.

Tutto ciò predetto, ci dispiace rimarcare, non si era mai verificato durante nessuna delle amministrazioni che si sono succedute dal dopoguerra fino alle ultime scorse che si sono alternate per oltre 20 anni senza far mancare mai la lealtà e il rispetto reciproco e istituzionale.

Per quanto riportato sopra, con questa nota congiunta denunciamo pubblicamente questi comportamenti inappropriati da parte dell’Amministrazione e degli uffici comunali e chiediamo che queste dimenticanze non si verifichino più in futuro e di venire costantemente e tempestivamente messi al corrente delle iniziative intraprese dal Comune di Noli".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium