/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 03 marzo 2021, 16:02

Titanio sul Beigua, Pierfederici: "Amministrazione al corrente: faremo la nostra parte per tutelare il territorio"

Il vicesindaco facente funzione di Varazze rassicura: "Ottimi i rapporti col presidente del Consiglio dell'ente parco che ci tiene costantemente aggiornati"

Il vicesindaco facente funzione Luigi Pierfederici (a sinistra) col suo predecessore Alessandro Bozzano

Il vicesindaco facente funzione Luigi Pierfederici (a sinistra) col suo predecessore Alessandro Bozzano

"Il mio intervento non vuole assolutamente essere una replica politica agli articoli dei giorni scorsi ma tranquillizzare la cittadinanza in merito ad un tema tanto importante quanto attenzionato. L’Amministrazione varazzina, a differenza di quanto sostenuto sui quotidiani, non è assolutamente vero che non si sia informata o attivata innanzitutto per capire prima di parlare".

Prova così ad arginare le critiche giunte negli ultimi giorni da diverse parti il vicesindaco facente funzione di Varazze, Luigi Pierfederici, in merito alla concessione di alcuni scavi sul monte Beigua per la ricerca di titanio.

Pierfederici sottolinea infatti che "i contatti diretti tra le istituzioni ci sono stati e sono tutt’ora in corso. Ricordo, per chi se lo fosse dimenticato o per chi fa finta di non saperlo o ancora per chi lo ricorda solo come e quando fa comodo, che oltre al consigliere regionale Bozzano, molto attivo sul merito della vicenda, l’Amministrazione varazzina ha un proprio rappresentante all’interno della Comunità del Parco del Beigua ovvero l’assessore Ambrogio Giusto, della quale ne è anche Presidente. Ma non solo. Infatti l’ottimo rapporto che in anni di collaborazione e rispetto dei ruoli istituzionali si è venuto a creare con l’amico e sindaco del Comune di Sassello Daniele Buschiazzo ha fatto sì che tra i due comuni ci sia stretta intesa anche in questa vicenda".

"Ricordo ancora che lo stesso sindaco di Sassello è il presidente del Consiglio del Parco del Beigua la cui sede amministrativa, grazie a questa Amministrazione, si è insediata proprio a Varazze, consolidando ulteriormente i rapporti tra l’Ente Parco e la Città di Varazze" aggiunge quindi il facente funzione di sindaco varazzino.

Col sindaco Buschiazzo inoltre, specifica Pierferderici, c'è stato anche un confronto "anche in merito all’incontro da lui avuto con l’assessore regionale Marco Scajola in merito alla vicenda. Il sindaco, nel pieno rispetto dei ruoli istituzionali, mi ha prontamente aggiornato sull’esito positivo dell’incontro e sulla volontà di raggiungere obbiettivi comuni a tutela del territorio".

Ciò che non è piaciuto al primo cittadino è che "come spesso accade, si pensi prima a creare allarmismo, magari con la speranza di averne un ritorno politico, anziché informarsi tentando di far passare un 'silenzio giornalistico' definito assordante come incuranza delle preoccupazioni della propria comunità: ciò non corrisponde al vero".

"Ovviamente, pare quasi scontato dirlo, il Comune di Varazze farà la sua parte al fine di individuare la strada migliore e maggiormente condivisa per tutelare il nostro territorio in primis in collaborazione con l’Ente Parco vero sigillo di garanzia e di tutela ambientale” conclude Pierfederici.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium