/ Politica

Politica | 22 giugno 2021, 16:49

Vaccarezza (Cambiamo!): "Minoranza assente in aula alla ripresa del Consiglio: rispettino chi li ha votati"

Banchi vuoti all'opposizione dopo la pausa pranzo, il capogruppo di maggioranza: "Un fatto che ha davvero dell'incredibile"

Vaccarezza (Cambiamo!): "Minoranza assente in aula alla ripresa del Consiglio: rispettino chi li ha votati"

"Di squadre che giocano male tutta la partita ne ho viste parecchie, ma di squadre che si schierano in campo solo per la prima frazione di gioco, non mi era ancora giunta notizia - afferma Angelo Vaccarezza, capogruppo di Cambiamo! in Consiglio Regionale - con i colleghi della maggioranza siamo rimasti davvero sbalorditi, ma alla ripresa del Consiglio Regionale ligure, dopo l'intervallo per la pausa pranzo, i banchi dell'opposizione si sono ritrovati inspiegabilmente totalmente vuoti. Un fatto che ha davvero dell'incredibile".

"Mi rendo conto che le ultime elezioni regionali abbiano decretato ufficialmente come davvero in pochi abbiano creduto nelle forze di sinistra, - prosegue ancora il capogruppo degli arancioni - ma credo che anche quei pochi vadano rispettati e rappresentati e lasciare i banchi dell'opposizione totalmente vuoti, alla ripartenza del Consiglio Regionale, non mi sembra davvero il modo migliore per dare voce a chi, a loro, aveva accordato il proprio consenso".

"La Giunta Regionale del presidente Toti sta facendo un lavoro eccezionale nella gestione del lavoro ordinario e anche nella gestione del lavoro straordinario, come quello della pandemia, - conclude Vaccarezza - ma affidare a questa maggioranza anche l'onere di farsi opposizione da sola mi sembra veramente un po' troppo. Esorto le minoranze a essere più attente e partecipative durante l'assemblea legislativa ligure e do loro appuntamento in aula. Se non si ricordano la strada mi offro anche di accompagnarli al loro posto, io li rispetto, ma loro rispettino i cittadini".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium