/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | giovedì 22 ottobre 2015, 10:39

L'arte invade la città: anonimo affigge poesie per le strade di Finale

Passeggiando per le vie cittadine si possono notare fogli plastificati, che riportano alcuni versi

L'arte invade la città: anonimo affigge poesie per le strade di Finale

“Passeggeri – Pendolari assertivi imbrattati di espressioni vanno. Con sorrisi silenti stanchi di parole tornano”. E’ questa la poesia che è stata affissa ad un palo all’inizio di via Andrea Silla a Finale Ligure. Ignoto, almeno per ora, l’auto re dei versi. Sul fondo del foglio plastificato è riportata una sigla, una esse e una ipsilon incrociate, forse le iniziali del nome e cognome.

Ma non si tratta di un’eccezione: passeggiando infatti per le vie del paese non sono sfuggiti ad alcuni osservatori altre poesie, affisse qua e là. Piccoli segreti, sorrisi e momenti di gioia riservati agli occhi di attenti camminatori. In via Andrea Silla i versi sono già stati cambiati e in molti si chiedono chi sia l’autore.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore