/ Sport

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Sport | martedì 21 marzo 2017, 17:30

Campo Olmo-Ferro, sabato 25 marzo alle 10.30 l'inaugurazione

Il campo sportivo Olmo-Ferro in localitá Natta a Celle Ligure verrá inaugurato sabato 25 marzo dalle 10.30, in apertura un discorso dei due sindaci, il prosieguo della mattinata vedrá impegnati in attivitá dimostrative i bambini delle scuole calcio del Varazze,del Riviera del Beigua e dell'atletica.

Campo Olmo-Ferro, sabato 25 marzo alle 10.30 l'inaugurazione

I due comuni di Celle e Varazze possono finalmente annunciarlo: sabato 25 marzo il campo intitolato al ciclista Giuseppe Olmo e al guardiamarina Pino Ferro aprirà i battenti.

Dalle 10.30 ci sará l'apertura dell'impianto, rinnovato in tutte le sue componenti a partire dal campo da calcio in erba sintetica proseguendo per la rimessa a posto della pista d'atletica, degli spogliatoi e del campo a 7.

Le Autoritá civili, sportive e religiose presenzieranno al "taglio del nastro" con il discorso dei due sindaci, Zunino e Bozzano. 

A seguire, un centinaio di bambini dei primi calci del Varazze e del Riviera del Beigua insieme ai giovani dell'atletica cellese saranno impegnati in attività dimostrative. Nel pomeriggio invece, si sfideranno, con orario da stabilire proprio nella giornata di oggi, le due formazioni juniores del Celle e del Varazze, un classico derby che chiude il campionato giovanile.

La giornata di domenica invece vede esordire la prima squadra del Celle contro il Quiliano e il capitano del Celle Vallarino reduce da anni di battaglie sul campo in localitá Natta non vede l'ora: "Il ritorno sul nostro campo di casa dopo un lungo periodo in cui abbiamo giocato ad Albissola e ci siamo allenati in condizioni difficili, ci può dare lo slancio per chiudere dignitosamente la stagione".

Da lunedì prossimo, infatti, tutte le associazioni, Celle, Varazze e Riviera del Beigua per quanto riguarda il calcio, l'atletica cellese e varazzina oltre all'Atletica Arcobaleno,che gestirá per sei mesi l'impianto, potranno tornare a allenarsi nella struttura casalinga dopo mesi di pellegrinaggio.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore