/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 09 febbraio 2018, 11:13

“Settimana delle eccellenze” al “Ferraris Pancaldo” di Savona

Dal 12 al 16 febbraio i ragazzi, con una media scolastica alta, incontreranno ospiti e personaggi della società civile che arricchiranno il loro bagaglio culturale

“Settimana delle eccellenze” al “Ferraris Pancaldo” di Savona

Parte, per il quinto anno di fila, la “Settimana delle eccellenze” al “Ferraris Pancaldo”. Dal 12 al 16 febbraio i ragazzi, con una media scolastica alta, incontreranno ospiti e personaggi della società civile che arricchiranno il loro bagaglio  culturale.

“La settimana delle eccellenze vuole rinforzare aspetti legati alla formazione del profilo del cittadino e dello studente, slegati dalla pura tecnicità – ha dichiarato il dirigente, Alessandro Gozzi -  perché un buono studente tecnico dev'essere anche un buon cittadino, non un ignorante.  Organizzare questi incontri  - ha concluso Gozzi - dimostra la nostra volontà di slegarci da modelli scolastici ottocenteschi, purtroppo ancora molto in uso”.

L’istituto tecnico savonese mette in campo una serie di ospiti importanti e illustri che provengono dal mondo  dell’informazione, dal campo scientifico, dalla legalità e dallo sport, così come ha affermato dal professor Cigliutti, docente responsabile del progetto: “Il programma seguirà quattro filoni principali – ha affermato Cigliutti - distinti in base agli argomenti trattati”.

Interverranno ospiti del calibro di: Leonardo Palmisano, scrittore e saggista, Tina Montinaro, moglie di Antonio Montinaro, capo-scorta del giudice Giovanni Falcone, Umberto Santino, amico e collaboratore di Peppino Impastato, Emanuele Dabbono, musicista e autore delle canzoni di Tiziano Ferro che per il terzo anno ha accettato di portare la sua musica all'”Ferraris Pancaldo”, Giorgio Scaramuzzino, attore e regista, Carmine Castoro, filosofo e saggista, Andrea Franzoso, saggista, Ugo Dighero, attore e autore teatrale,  Giorgio Gallo, informatico e fondatore di un corso di laurea presso la normale di Pisa, Silvano Fuso, chimico del direttivo del CICAP e collaboratore di Piero Angela. Inoltre, ci sarà una parte legata alla valorizzazione del territorio e della biologia marina, presidiata da Giulia Calogero, Simone Bava, Alberto Girani e Paolo Bernat. Per concludere, grande attenzione sarà dedicata allo sport, con Renato Fusi, Erica Musso, staffettista nel nuoto assieme a Federica Pellegrini e Maurizio Divano, suo allenatore ed ex finalista olimpionico oltre a una parte più interattiva organizzata dalla scuola, che prevede Tornei di calcio, prove di biathlon ed escursioni.

È inoltre prevista un'appendice della settimana con ospiti che, per impegni personali, hanno dato la loro disponibilità tra qualche mese, come ad esempio Marco Damilano, direttore dell'“Espresso”, Luigi Ambrosio, matematico di fama internazionale e Ferruccio Sansa, giornalista e saggista.

Altra novità, quest'anno, è data dai recuperi degli studenti del biennio in matematica, fisica, chimica e inglese, discipline nelle quali statisticamente i ragazzi mostrano particolari criticità. I corsi saranno organizzati sulla base del modello universitario,  a classi aperte, con uno o due docenti della materia. Invece per il triennio i recuperi si svolgeranno in classe come gli anni passati.
“Questo servirà a favorire un clima di crescita reciproca e sviluppo – ha detto Alessandro Gozzi -  sperimentando un approccio innovativo rispetto agli anni precedenti”.

cs

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium