/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 17 marzo 2018, 07:42

A Savona un incontro sul welfare aziendale

Martedi 20 marzo alle ore 14.30 presso la sede dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro

A Savona un incontro sul welfare aziendale

“Il welfare aziendale - Aggiornamenti normativi e casi pratici” è il tema del convegno in programma martedì prossimo, 20 marzo, con inizio alle ore 14.30, a Savona, presso la sede dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

L'incontro, gratuito e valido ai fini della formazione continua obbligatoria per la maturazione di 4 crediti, vedrà la partecipazione del dr. Antonio Albini, responsabile delle politiche attive della DURING SpA, del dr. Matteo Pariscenti, direttore nazionale EBITEN, del dr. Stefano Gallino, agente Giuffrè e del dr. Domenico Daniele Geria, segretario regionale della CONFSAL Liguria.

Relatore il dr. Antonio D’Oca, consulente del Lavoro di Genova.

Il seminario è organizzato da CONFSAL, Confederazione Generale dei Sindacati autonomi, promotrice, nelle settimane scorse, della Consulta Nazionale dei Lavori. Organismo che sancisce l’alleanza sociale tra sindacato e impresa. E’ una sorta di  inedita lobby a tutela di tutti i lavoratori, dipendenti, autonomi e imprenditoriali, e a difesa della ricchezza prodotta dal lavoro. Vi partecipano le confederazioni indipendenti, le associazioni imprenditoriali che abbiano sottoscritto con esse un Ccnl, le istituzioni pubbliche preposte alle questioni economiche e sociali e gli enti privati impegnati nella realizzazione di servizi per i lavoratori e le imprese, quali fondi interprofessionali e enti bilaterali.

E’ anche, e soprattutto, un luogo di incontro e di confronto, perché come ha recentemente dichiarato il segretario generale della Confsal, Angelo Raffaele Margiotta: “A chi ci attacca rispondiamo alzando l’asticella con una nostra proposta culturale, convinti che il sindacato possa dare oggi un grande contributo alla crescita sociale. Lo facciamo come sindacato professionale che promuove la formazione sia dei propri rappresentanti sia dei lavoratori e punta a una contrattazione di qualità. Di fronte alla crisi di rappresentanza, che oggi riguarda anche i datoriali, proponiamo una nuova offerta sindacale per i lavoratori e per le imprese, l’offerta della Confsal, una confederazione atipica che trova non nell’ideologia ma in un nucleo valoriale forte – la centralità della persona e del lavoro – il fondamento delle proprie idee e delle proprie proposte, cercando di declinarle nel rispetto della compatibilità economica che, però, non ha più il rango di finalità ma diventa mero vincolo”.

Il sindacato autonomo chiede di ripartire dalla centralità del lavoro che, a sua volta, richiama all’attenzione la centralità della persona che c’è dietro ad ogni lavoratore. Che cosa comporta? Significa che i principali istituti giuridici ed economici che riguardano il lavoratore - la pensione, il TFR, la retribuzione e l’orario di lavoro - dovrebbero essere implementati avendo come finalità la persona e le sue esigenze.

Le compatibilità economiche siano solo dei vincoli e non il fine degli Istituti stessi che riguardano i lavoratori. Questo primo convegno non vuole essere altro che l’inizio, la prima tappa di un itinerario nel quale la Confsal intende mettere sotto i riflettori alcuni temi fondamentali quali la qualità della contrattazione intesa come maggiore qualità del lavoro, la previdenza e il fisco.

Per le adesioni collegarsi al sito www.teleconsul.it

http://www.teleconsul.it/

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium