/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 24 aprile 2018, 07:52

Cairo ospita la rassegna sul formaggio "Caseus Liguria, dai pascoli alla tavola"

Dal 29 aprile al 1 maggio in piazza della Vittoria

Cairo ospita la rassegna sul formaggio "Caseus Liguria, dai pascoli alla tavola"

"Caseus Liguria, dai pascoli alla tavola", in programma dal 29 aprile al 1 maggio, nasce dall’opportunità (positivamente colta dalla Ammistrazione civica Cairese) di portare a Cairo Montenotte in piazza della Vittoria, una rassegna che per due anni si è svolta con successo ad Acqui Terme.

Dopo Casearia Valbormida del 2016, l’evento "Caseus Liguria" ha come obiettivo oltre a quello della valorizzazione del patrimonio lattiero caseario delle valli della Bormida tutta e della Liguria, una rassegna delle eccellenze casearie italiane Saranno presenti Aziende casearie di diverse regioni italiane, Consorzi di tutela delle specifiche denominazioni nonché formaggi di Presidi Slow Food.

Accanto ai casari troveranno posto, Birre, vini funzionali all’abbinamento con i formaggi, miele, confetture e articoli affini all’evento. Il programma vedrà alternarsi nelle tre giornate, laboratori didattici (gratuiti) e degustazioni abbinate a Birre e vini dei produttori presenti. Nella “festa dei formaggi” si potrà anche degustare piatti a base di formaggi e affini

In attesa del programma dettagliato con gli orari si anticipa che domenica 29 aprile: nel contesto della degustazione formaggi abbinati a birre e/o vini Ci sarà un’interessante “verticale” della Robiola di Roccaverano con la partecipazione Consorzio per la Tutela del Formaggio "Robiola di Roccaverano";

lunedì 30 aprile: oltre alla degustazione di formaggi abbinati a birre e/o vini e laboratori didattici; a pranzo e cena i “Risotti d’Autore” con i formaggi dei produttori, preparati dallo staff Valbormida Formazione di Carcare;

Martedì 1° maggio: riproposizione dei laboratori didattici, degustazioni formaggi con abbinamenti mirati. Sono previste visite guidate alla grotta di stagionatura allestita dal 2016 sotto il Castello, utilizzata in questi anni da alcune aziende casearie della valle. 

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium