/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | lunedì 14 maggio 2018, 16:40

Savona rilancia il patrimonio museale tramite il progetto "I musei per la città, la città per i musei"

Partono le attività di valorizzazione e promozione dei musei savonesi con iniziative promozionali per il museo Civico Archeologico, All About Apple Museum e il museo della Ceramica con il museo d'arte di Palazzo Gavotti.

Savona rilancia il patrimonio museale tramite il progetto "I musei per la città, la città per i musei"

Nella sala Giunta del comune di Savona questa mattina sono state presentate dal sindaco di Savona Ilaria Caprioglio le iniziative per la promozione e la fruizione dei musei savonesi come il Museo della Ceramica e il Museo d'Arte di Palazzo Gavotti.

All'incontro hanno partecipato oltre alla direttrice dei Musei Civici Eliana Mattiauda, Alessio Ferraro presidente dell'Associazione All About Apple, Carlo Varaldo, presidente dell'Istituto Internazionale di Studi Liguri - Sezione Sabazia, Monica Brondi direttore creativo di Punto a Capo comunicazione per la presentazione della campagna "Passato e futuro si incontrano al Museo"; in rappresentanza del Museo della Ceramica e della Fondazione De Mari l'avvocato Mauro Barbero e il Presidente di TPL Claudio Strinati per la presentazione di una convenzione finalizzata a promuovere il Museo della Ceramica e il Museo d'Arte di Palazzo Gavotti.

 

“Sul fronte prima della musica e poi ora sui musei stiamo facendo quello che ci eravamo prefissati, riusciamo a far riunire tante realtà che subito avevano difficoltà nel lavorare insieme. L'obiettivo dell'amministrazione è quindi quello di favorire un'ampia e proficua sinergia tra le varie istituzioni culturali e di attivare interventi finalizzati alla promozione e fruizione di un ampio circuito che comprenda le realtà museali del territorio, consolidando servizi rivolti all'utenza e favorendo in tal modo reciproca promozione e valorizzazione.” dice in apertura il sindaco Caprioglio. 

Partirà sabato 19 maggio la campagna di promozione museale “Passato e futuro si incontrano al museo” e fino al 25 agosto, ogni sabato, acquistando il biglietto per il Museo Archeologico o per l’All About Apple Museum, i visitatori avranno diritto a visitare il secondo museo a prezzo ridotto. Nel primo museo si pagherà quanto previsto dalle tariffe normali dei rispettivi musei e nel secondo museo solo il biglietto “ridotto” (come da tariffe in uso nei singoli musei) in virtù della promozione della campagna.

La campagna “Passato e futuro si incontrano al museo” si inserisce nell'ambito delle iniziative del Comune di Savona "I Musei Per La città La città per i Musei" ed è promossa da All About Apple Museum in collaborazione con Punto a capo comunicazione e il Civico Museo Archeologico e della Città unitamente all'Istituto Internazionale di Studi Liguri. Una campagna che vuole sensibilizzare a una riscoperta dell’archeologia e della storia della città insieme alla storia dell’informatica, come spunti per una messa a sistema della cultura diffusa.

L’invito è a percorrere un tour ideale e fisico nei due musei savonesi coinvolti, Museo Archeologico e All About Apple per comporre un quadro (storico/artistico/culturale/tecnologico) completo, appunto tra passato e futuro, dalla sede storica del Museo Archeologico nella fortezza del Priamar a picco sul mare, alla contemporanea sede dell'All About Apple nella nuova Darsena di Savona. "

E’ un modo per stimolare a conoscere meglio l’importante patrimonio artistico e le eccellenze tecnologiche che custodiamo vicino a casa. Quando facciamo un viaggio soprattutto all’estero è normale inserire nel nostro programma una visita ad un museo, ma poi rimandiamo sempre la visita di quelli che abbiamo nella nostra città. Con questa iniziativa creiamo l’occasione per contrastare questa forma di pigrizia e favoriamo invece la visita dei due musei. Non a caso l'iniziativa è stata riconosciuta d'interesse nell'ambito del progetto UNESCO del 2018 Anno europeo del patrimonio culturale e potrebbe a giorni ottenerne il marchio. Accostare nella stessa campagna due musei così diversi tra loro, uno più storico e uno più tecnologico, può favorire ulteriormente lo sviluppo dell’interesse nei confronti della cultura intesa a tutto tondo e invogliare le scuole e la cittadinanza a frequentare insieme i musei. Auspichiamo che questa promozione possa avvicinare con nuove visite intere famiglie con bambini e creare un nuovo rapporto con l’esperienza museale fin dall’infanzia.

Un'iniziativa che grazie a un volantino italiano-inglese che promuove il biglietto di ingresso ai due Musei, inviterà anche i numerosi crocieristi e turisti stranieri alla visita dei due musei, a formula scontata. La campagna “Passato e Futuro si incontrano al Museo” che parte dal Civico Museo Archeologico e della Città insieme all’All About Apple Museum rappresenta una prima fase, che potrebbe essere successivamente estesa ad altri musei cittadini nell'ambito delle iniziative "I Musei Per La città La città per i Musei" finalizzate a comunicare la sinergia tra i musei stessi e il territorio.

"Abbiamo cercato di trovare una chiava di lettura dei musei più provocativa e ironica rispetto a chi ha un'idea classica e magari 'antica', abbiamo trovato due testimonial per rappresentare il mondo del passato come l’archeologia e il presente-futuro della tecnologia dei computer" spiega la dott.ssa Brondi.

Nell'ambito di una più ampia programmazione avviata lo scorso gennaio dalla nuova direzione invece il Museo della Ceramica di Savona in questa occasione presenta il progetto pensato in collaborazione con TPL Linea S.r.l.

Il progetto dal titolo “Museo della Ceramica e TPL insieme per la Cultura” ha come missione la valorizzazione delle collezioni e delle attività culturali del Museo attraverso una comunicazione diffusa all’interno dei bus di linea e all’esterno di alcuni bus a noleggio.

In particolare, queste le azioni proposte per il trimestre Giugno-Agosto 2018: • Sabato mattina ingresso gratuito per tutti gli abbonati TPL a Palazzo Gavotti (Museo della Ceramica e Pinacoteca Civica) – Visite Guidate h.10:30 – 12 (€5, su prenotazione*); • Progetto giovani (fino a 18 anni): utilizzando le tecnologie digitali a loro più familiari (YouTube, Minecraft, ecc.), tutti gli interessati sono invitati a presentare un elaborato ispirato alle collezioni del Museo della Ceramica. Gli elaborati più interessanti saranno esposti nel corso di un evento pubblico; • Venerdì sera al Museo della Ceramica: comprendere l'arte, passeggiate con il Direttore. Tutti i venerdì sera dalle h 20:30 alle 22 (€10, prenotazione obbligatoria*)

 “Riusciamo a portare all’esterno il lavoro di Palazzo Monte di Pietà, abbiamo piacere e necessità di far conoscere alla popolazione la mole di tesori che stanno muovendo i primi passi, da dicembre 2014 hanno avuto un iter amministrativo e burocratico per potersi far conoscere all’esterno. Abbiamo unito la più antica istituzione economica della città e la più antica arte manifatturiera savonese, si tratta di un museo dinamico no statico, non uguale a se stesso e coinvolge gli artisti contemporanei per invogliarli a “muovere” le opere" spiega l'avvocato Barbero.

“È stata un’iniziativa lodevole per la quale abbiamo aderito con grande partecipazione, fattivamente Tpl oltre all’ingresso gratuito al sabato mattina a Palazzo Gavotti per gli abbonati, vuole aumentare la fidelizzazione e faremo anche appendere 500 brochure dell’iniziativa all’interno dei 230 mezzi, in 4 autobus dietro verrà applicato il logo del museo e uno girerà per tutta Italia con il marchio della realtà savonese. 

Ilaria Caprioglio ha poi annunciato che nelle prossime settimane ci saranno novità per quanto riguarda il museo Pertini-Cuneo che potrebbe iniziare una collaborazione con il museo dedicato all'ex Presidente della Repubblica a Stella.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore