/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 19 giugno 2018, 08:57

Albenga, capannone artigianale di Torre Pernice, comune condannato a pagare 62mila euro

Arriva la sentenza del Tar che condanna il comune a risarcire i danni alla Nuova Beni Immobiliari srl

Albenga, capannone artigianale di Torre Pernice, comune condannato a pagare 62mila euro

 

Arriva la condanna per il comune di Albenga a risarcire la Nuova Beni Immobiliari srl in merito ad una vicenda sollevata ormai qualche tempo fa di fronte al Tar.

Il Comune di Albenga avrebbe dovuto sanare delle irregolarità edilizie commesse su un capannone artigianale di Torre Pernice permettendo così alla società proprietaria, la Nuova Beni Immobiliari di vendere l’immobile.

In particolare si trattava di un fabbricato ad uso produttivo esteso per oltre 2500 metri quadrati per il quale era stata prevista la realizzazione di ampi magazzini, in realtà una porzione dei locali coperti venne adibita ad archivio e a servizi igienici, così come la zona di carico venne dotata di una copertura non consentita dalle autorizzazioni urbanistiche.

Durante il procedimento amministrativo è emerso che la proprietà intavolò trattative per l’alienazione del manufatto perché aveva necessità di liquidità, ma la situazione di irregolarità urbanistica dissuase ogni possibile acquirente.

Per porre riparo a tale situazione venne proposta la domanda volta a conseguire la sanatoria degli abusi edilizi, ma l’istanza fu disattesa. (vedi articolo).

Questo arrecò pregiudizio alla Nuova Beni Immobiliari srl ed il Tar aveva deciso per il risarcimento fissando ad un perito la determinazione dell’entità.

Si legge sulla pronuncia del Tar: “ Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Liguria (Sezione Prima), Dichiara il comune di Albenga tenuto e lo condanna al pagamento in favore della ricorrente della somma:di euro 57.109,00 (cinquantantasettemilacentonove/00) a titolo di risarcimento del danno;di euro 3.000,00 (tremila/00) oltre ad accessori di legge e al contributo unificato per le spese di lite; condanna altresì il comune di Albenga al pagamento delle spese di ctu liquidate in euro 2.091,74 (duemilanovantuno/74) oltre ad accessori di legge”

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium