/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | martedì 11 settembre 2018, 12:55

Le Maestre Diplomate Magistrali savonesi in sciopero ancora una volta a Roma (FOTO E VIDEO)

Sono circa 6mila gli insegnanti che rischiano di perdere il posto di lavoro se non verranno riaperte le graduatorie ad esaurimento

Ancora una volta scendono in piazza a Roma davanti a Montecitorio le maestre diplomate magistrali, da mesi preoccupate per il proprio posto di lavoro, a serio rischio se non verranno riaperte le graduatorie ad esaurimento (GAE).

Lo scorso maggio vi avevamo raccontato la storia delle maestre savonesi Lidia Tessitore, Nylde Brocca e Monica Gavarone (leggi QUI)  che come molti altri colleghi protestano contro la sentenza del Consiglio di Stato del 20 dicembre scorso che porterà all’uscita dalle graduatorie e di conseguenza al licenziamento, di circa 6mila maestre e maestri già assunti nei ruoli e di 45mila supplenti a cui il 30 giugno è scaduto il contratto.

L'emendamento del partito Liberi e Uguali al Senato nel corso dell'esame del cosiddetto "decreto milleproroghe" con cui si prevedeva la riapertura delle Gae (graduatorie ad esaurimento) aveva lasciato un importante ottimismo nelle maestre ma il dietrofront di Mario Pittoni, presidente della Commissione Cultura che ha ritenuto il voto "un errore, una incomprensione" ha portato alla protesta di quest'oggi. 

In piazza oltre alle maestre Lidia, Nylde e Monica sono presenti anche Sara Turboni, Mauro Vittorini e Silvia Fazzolari e altre insegnanti provenienti da tutta la Liguria.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore