/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 07 febbraio 2019, 15:42

A Sanremo un premio alla carriera per il tastierista e produttore savonese Andrea De Paoli

L’appuntamento si terrà oggi pomeriggio, 7 febbraio, dalle 15 alle 19, presso il Teatro Federazione Operaia Sanremese

A Sanremo un premio alla carriera per il tastierista e produttore savonese Andrea De Paoli

Anche il produttore e tastierista savonese Andrea De Paoli tra i premiati nell’ambito della rassegna “Cantando Sanremo for the world”, uno dei presigiosi eventi collaterali che arricchiscono la settimana del Festival. Il premio è indetto da Carlo Cori ed Eurocasting Baltic.

L’appuntamento si terrà oggi pomeriggio, 7 febbraio, dalle 15 alle 19, presso il Teatro Federazione Operaia Sanremese. Tanti i nomi prestigiosi ospiti di questo evento. Sono coinvolti numerosi nomi che hanno fatto grande la storia della musica italiana, da Tony Esposito, celebre percussionista, a Tiziana Rivale, che ha vinto il festival di Sanremo nel 1983.

E in questa rassegna di artisti di alto livello provenienti da tutta l’Italia, anche Andrea De Paoli, che si racconta così: “Nella prima parte della mia carriera ho collaborato come tastierista con le più importanti band rock e metal italiane in campo internazionale con cui ho venduto centinaia di migliaia di dischi e effettuato tour mondiali e festival insieme o di supporto a band come Iron Maiden, Black Sabbath, Deep Purple, Dream Theater, Metallica e tantissimi altri.

Oggi lavoro sempre come tastierista, produttore, arrangiatore per diverse etichette discografiche con le quali abbiano composto scritto e arrangiato con molti artisti italiani e trasmissioni televisive Rai come Ora o Mai Più con Amadeus, Futura City e Vivere il Mare su Raidue.

Figuro come tastierista, produttore e compositore in oltre 100 produzioni discografiche tra cui, una delle ultime, l’album del grande percussionista italoamericano Tony Liotta dove hanno suonato Doctor John (tastierista dei Rolling Stones e vincitore di 6 Grammy Awards) e diversi musicisti storici provenienti dalle band di Bob Marley, Aretha Frannklin, James Brown, Eric Clapton, Wilson Pickett, Chaka Khan, oltre ad avere effettuato date e seminari con Tom Bretchlein, ex batterista di Chick Corea, Robben Ford e Al Di Meola sempre insieme a Liotta.

Collaboro con Augusto Casella e Monica Pasini dell'etichetta Ausr Digital e con Luigi Mosello di Edit Music Label / Music Universe.

Ho diretto le selezioni del Premio Mia Martini nel 2013 per la Lombardia e dirigo a livello internazionale il corso MKI Modernkeyboards / MMI dove divulgo la cultura dei sintetizzatori e della musica elettronica anche tramite Workshop in giro per Italia ed Europa.

Ho curato, prodotto e scritto un progetto che si chiama Chaos Venture dove ci sono musicisti internazionali provenienti da Dream Theater, Porcupine Tree e Alan Parsons. Attualmente sto portando avanti un progetto personale Rock che si chiama Maze of HeaveN.

A Sanremo 2019 Eurocasting Baltic sotto la direzione di Carlo Cori mi consegneranno questo premio alla carriera. Sarà possibile seguire l’evento su Sky e sul canale 216 del digitale terrestre”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium