/ Sanità

24 Ore

Cerca nel web

Sanità | 13 marzo 2019, 15:30

Studio epidemiologico sulla mortalità in Val Bormida: slitta il dibattito a Cairo Montenotte

Commenta il sindaco Lambertini: "Mi è stata data dal coordinatore dello studio una disponibilità di massima per l'inizio di aprile"

Studio epidemiologico sulla mortalità in Val Bormida: slitta il dibattito a Cairo Montenotte

Slitta ai primi di aprile l'atteso incontro sullo studio epidemiologico dell'Ist sulla mortalità in Val Bormida. Commenta il sindaco di Cairo Montenotte Paolo Lambertini: "Recentemente ho parlato con il dottor dell'Ist Vincenzo Fontana, coordinatore delle attività. Oltre ad avermi girato parecchio materiale, mi ha dato una disponibilità di massima per l'inizio del mese di aprile". 

Secondo quanto trapelato, l'idea sarebbe quella di organizzare una sorta di convegno dove i tecnici presenti, illustreranno e spiegheranno i dati (tradotti) dello studio. 

Come noto, nel febbraio 2018, la Regione aveva pubblicato sul sito internet della Regione stessa ambienteinliguria.it, uno studio epidemiologico sulla mortalità in Val Bormida, con particolare riferimento ai Comuni di Carcare, Dego, Cosseria, Altare e Cairo Montenotte, redatto dal policlinico San Martino.

L'indagine aveva reso noto (in Val Bormida) tassi di mortalità e ricovero, in particolare per il tumore dello stomaco significativamente superiori a quelli liguri, sia nei maschi, sia nelle femmine.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium