/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 10 maggio 2019, 10:06

Finale, il 10 e 11 maggio il 68° Convegno della Società degli Urologi del Nord Italia-SUNI

Si terrà presso i Chiostri di Santa Caterina di Finalborgo

Finale, il 10 e 11 maggio il 68° Convegno della Società degli Urologi del Nord Italia-SUNI

Venerdì 10 maggio e sabato 11 maggio 2019 si terrà a Finalborgo il 68° Convegno SUNI (Società degli Urologi del Nord Italia), al quale parteciperanno molti professionisti di ASL 2 Savona.

Presidenti del Convegno il Dott. Claudio Giberti e il dott. Maurizio Schenone(rispettivamente ex primario ed attuale Direttore dell’Urologia del S.Paolo);  Segreteria Scientifica a cura del Dott. Fabrizio Gallo.

Come ogni anno, si rinnova l'appuntamento della Società che dal 1951 raccoglie i propri soci con lo scopo di promuovere studi e ricerche nel campo dell'Urologia.

L'evento si tiene in località sempre diverse situate nelle regioni settentrionali d'Italia e quest'anno ha scelto come location lo splendido Auditorium del Complesso Santa Caterina di Finalborgo.

Il Convegno, accreditato ECM, si rivolge ai medici chirurghi specialisti in Urologia, Nefrologia, Oncologia, Geriatria, Radiodiagnostica, Radioterapia, Ginecologia e ostetricia, Malattie infettive, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina Generale, Continuità assistenziale, nonché agli specializzandi che nelle comunicazioni orali e video trovano spazio per il confronto.

L’intenso programma si articolerà su due giornate nel corso delle quali verranno affrontate mediante tavole rotonde e letture, numerose tematiche inerenti il paziente con patologia urologica.

Il Congresso si aprirà con la tavola rotonda “Complicanze della cistectomia radicale: open e robotica” :esperti da varie urologie italiane confronteranno gli approcci della chirurgia open e di quella robotica analizzando la gestione delle complicanze.

A seguire si parlerà di oncologia con “Il trattamento delle piccole masse renali e le terapie ablative nel tumore renale” per consentire agli esperti di mettere a confronto le varie tecniche tra crioterapia, radiofrequenza e chirurgia robotica e open. La lettura sull’Ipertrofia Prostatica Benigna fornirà un aggiornamento nel trattamento dei disturbi. Le sessioni del pomeriggio si concentreranno invece sulla problematica del tumore prostatico.

Nella seconda giornata si parlerà del deficit erettivo, mettendo a confronto le nuove tecniche ed i nuovi approcci a disposizione degli specialisti. Si farà anche un punto sul trattamento delle infezioni delle vie urinarie e genitali, per concludere con la telechirurgia in urologia.

“L’evento vedrà la partecipazione di giovani relatori, compresi specializzandi delle Scuole Urologiche del Nord Italia. L’obiettivo è stimolare in tutti i partecipanti lo studio e la ricerca, attraverso il confronto tra colleghi di diverse generazioni e diversi livelli di  esperienza” concludono gli organizzatori. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium