/ Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 18 giugno 2019, 07:36

Quanti giorni occorrono per un'autorizzazione ESTA?

Per ottenere l'ESTA, basta compilare un modulo fornendo la propria identità, indicando nome, data di nascita e riferimenti del passaporto e fornendo informazioni sul viaggio

Quanti giorni occorrono per un'autorizzazione ESTA?

Sei in procinto di organizzare un viaggio negli Stati Uniti per andare alla scoperta di città come New York, Chicago, Los Angeles, Las Vegas e molte altre ancora? Devi sapere che per visitare gli Stati Uniti o semplicemente per essere in transito in questo paese, è necessario ottenere un'autorizzazione di viaggio denominata "ESTA" (Sistema elettronico per l'autorizzazione al viaggio). 

In che modo il processo amministrativo di ESTA è diverso da una domanda di visto? L'ESTA è un'autorizzazione di viaggio elettronica volta ad esentare determinati viaggiatori dall'obbligo del visto. L'utilizzo di questo processo per preparare un viaggio negli Stati Uniti, differisce leggermente dalla lunghissima procedura di richiesta del visto amministrativo.

Per ottenere l'ESTA, basta compilare un modulo fornendo la propria identità, indicando nome, cognome, data di nascita, riferimenti del passaporto, nome della compagnia aerea, numero del volo, indirizzo di destinazione e fornendo ulteriori informazioni sul viaggio. È inoltre necessario rispondere a domande sui criteri di idoneità per accedere negli Stati Uniti, indicando se si soffre di eventuali malattie contagiose, se si hanno precedenti penali con possibili arresti e condanne, se si è avuta la cancellazione del visto o una procedura di espulsione e così via.

Ma qual'è il tempo necessario per una richiesta ESTA? L'intero processo è in realtà molto veloce, in quanto può richiedere solo circa 20 minuti per completare il modulo e inviare l'applicazione. Per far sì che la domanda sia convalidata definitivamente si dovranno pagare le spese amministrative richieste. Una volta completato il modulo, le informazioni fornite dal richiedente verranno confrontate automaticamente con il database dei servizi di immigrazione. Questo è il motivo per cui nella maggior parte dei casi una risposta è concessa quasi immediatamente, al massimo entro un'ora dalla richiesta.

L'esito comprende tre tipi di risposta: autorizzazione concessa, viaggio non autorizzato e autorizzazione in sospeso. In quest'ultimo caso, il file pone forse alcune difficoltà, ma una risposta sarà concessa entro le 72 ore. In attesa della risposta, il richiedente potrà controllare direttamente sul sito, l'andamento del proprio file. Una volta concessa l'autorizzazione, questa avrà effetto immediato e sarà quindi possibile recarsi negli Stati Uniti in tempi brevi. Si consiglia di portare in viaggio una copia stampata della propria autorizzazione, anche se la procedura è stata autorizzata.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium