/ Economia

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 29 luglio 2019, 10:00

Gossip che passione! Essere pettegoli fa bene alla salute

Fare gossip è un vero e proprio rito sociale, che ha origini antichissime. A dirlo non sono i classici giornali scandalistici, bensì la scienza.

Gossip che passione! Essere pettegoli fa bene alla salute

Fare gossip è un vero e proprio rito sociale, che ha origini antichissime. A dirlo non sono i classici giornali scandalistici, bensì la scienza. Sembra, infatti, che tutte le persone dedichino almeno un'ora al giorno a questa attività. E ciò succede dall'alba dei tempi, ovvero da quando l'uomo doveva cacciare per procacciarsi il necessario per vivere, poiché gli serviva per capire con quali individui allearsi per ottenere risultati migliori.

Con il tempo è diventato un antistress, ovvero un modo per scaricare le tensioni accumulate nell'arco della giornata. Riguardo al gossip è importante sfatare alcuni miti: non è vero che i giovani fanno meno pettegolezzi degli anziani, non è vero che gli uomini sparlano meno delle donne e non è vero che la critica ironica appartiene esclusivamente alle persone comuni, ma coinvolge anche i ricchi. Di fatto, il pettegolezzo piace a persone di ogni età e sesso.

Il gossip oggi: come è cambiato nel tempo?

Il termine gossip deriva dalla parola anglosassone god-sib, che vuol dire "madrina". A partire dal Seicento, però, ha assunto il significato di "pettegolezzo". Ma da cosa è dipeso questo cambiamento? Secondo gli etimologi inglesi dalle discussioni delle donne che si riunivano in occasione della nascita imminente di un bambino.

Del resto, è importante ricordare che in passato le figure femminili non potevano prendere parte alla vita pubblica. Pertanto il commérage, che si avvicina al termine italiano "comare" (dal latino commater, "madrina"), era un modo per rivalersi sugli uomini e per rendere pubblica la vita privata. Tuttavia, con la nascita delle celebrità e con l'avvento dei giornali, questa forma di intrattenimento ha cominciato a lasciare le mura domestiche e ad affascinare anche gli uomini.

Sono nati, quindi, i paparazzi ed i giornali scandalistici. Tuttavia, una svolta importante si è avuta con internet e con l'avvento dei social. Oggigiorno per reperire tutte le ultime notizie gossip basta un click. Di fatto, è possibile rimanere sempre aggiornati, semplicemente utilizzando il computer o lo smartphone, ovvero apparecchi alla portata di tutti e di uso quotidiano.

Perché il gossip piace tanto?

Le ragioni per cui a tutte le persone piace fare gossip sono tante. Sicuramente, aumenta la coesione di gruppo. Infatti, è un vero e proprio rito sociale. Tuttavia, il pettegolezzo permette anche di sognare e di dimenticare le piccole preoccupazioni quotidiane, come il capo che borbotta, gli ingorghi in tangenziale e gli scioperi dei mezzi pubblici.

Inoltre, consente di scoprire e fare proprie le ultime tendenze, che vengono riproposte dalle star, che hanno l'opportunità di essere seguite da un esercito di professionisti del look. Non bisogna dimenticare, poi, che le notizie di gossip sono anche una forma di rassicurazione per le persone comuni, poiché spesso vengono svelate situazioni imbarazzanti, rotture sentimentali, ritocchi estetici ed altri aspetti che le celebrities vogliono tenere nascosti, poiché mettono in mostra il loro lato più umano.

Tuttavia, le vicende private delle star possono diventare anche un argomento neutro di conversazione, da sfoderare durante le pause caffè o quando si è dal parrucchiere, in modo da non affrontare questioni che potrebbero alterare gli animi o appesantire il dialogo.



Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium