/ 

In Breve

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

| 14 aprile 2011, 15:10

Carbone: Chi bara?

.

Carbone: Chi bara?

A scopo di chiarezza:

La Regione Liguria pubblica ufficialmente sul suo sito - dettando le condizioni a Tirreno Power, queste parole:

Emissioni minori rispetto a quelle attuali con utilizzo delle ultime tecnologie, abbattimento dei vecchi gruppi a carbone realizzati negli anni '70, copertura dei parchi carbone entro tre anni: sono queste le condizioni con le quali la Giunta regionale ha concesso all'unanimità a Tirreno Power l'intesa sulla realizzazione del nuovo gruppo a carbone da 460 MW che andrà a sostituire i due da 330 MW nella centrale di Vado Ligure.

http://www.regione.liguria.it/giornale-della-giunta/archivio-contenuti/archivio-focus-del-giornale-della-giunta/item/29510-tirreno-power-le-condizioni-per-il-s.html



Capito? SOSTITUIRE. Pronto?

L'altro ieri il capoazienda ha detto: accettiamo le condizioni della Regione Liguria.

E uno pensa: quindi sostituiranno... (malauguratamente sempre a carbone)

Tu credi... MA: in conferenza stampa,

- PRIMA : Si dichiara di aderire alle richieste della Regione

- POI: su questa "allettante" premessa si snocciola forbitamente il contrario: costruiamo un bel gruppo nuovo da 460 MegaWatt a carbone PIU' altri DUE in sostituzione dei vecchi.

http://www.tirrenopower.com/comunicazione/News.aspx?nid=916b26bb-4fd9-476d-830e-42376b9b0165

Totale: 1120 Megawatt, a carbone rispetto ai 660 attuali

Hai capito cocorito? (canterebbe il Gabibbo) Tecnica sopraffina...

Stante l'imbarazzante filotto di inadempienze srotolate non dai critici ma dalla stessa Regione nell'atto di delibera - che alleghiamo - dove le conclusioni sono abbastanza contraddittorie alle premesse,

chi sta barando?

Perché di due cose DIVERSE stanno parlando i "due" interlocutori, seguiti da una ridda di "dichiaranti cose" che altro non fanno che confondere le idee a che non si capisca più nulla.

And, please, mr. Gosio, se ha qualcosa da smentire, precisare o rettificare se ritiene, lo faccia ora, non tra un anno.

O come qualche voce che scende da Millesimo sussurra, sta pensando di ritirare la proposta, mentre la triplice parlottando avrebbe bofonchiato: "loro strumentalizzano noi, noi strumentalizziamo loro". Ma queste - lo ripetiamo - sono solo voci, delle quali diamo conto.

(nell'immagine di copertina: un vaso da pasticceria riempito di carbone e mostrato ai bambini nel corso della giornata "porte aperte alla centrale" organizzata da Tirreno Power lo scorso anno)

 

Mario Molinari

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium