/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 23 aprile 2013, 17:25

Alassio, Mario Riboldi: "Chiedo al comune l' assegnazione di una casa popolare"

L' artigiano, disoccupato, mercoledì protesterà davanti al comune della città del muretto

Mario Riboldi

Mario Riboldi

Mario Riboldi domani protesterà pacificamente dalle 10 alle 13 davanti al comune di Alassio. L’artigiano, disoccupato, che da anni accudisce la moglie Caterina, costretta su una sedia a rotelle dalla sclerosi multipla, e la figlia sedicenne, affetta da epilessia, nei mesi scorsi si è ritrovato anche con un ordine di sfratto a carico dalla sua casa di Solva. Ritrovandosi in una situazione di forte disagio economico, l’uomo ha richiesto a più riprese aiuto al comune di Alassio, senza purtroppo ottenere le risposte sperate.

Riboldi spiega: “ Chiedo al comune di Alassio l’ assegnazione di una casa popolare: so che la pratica è già stata approvata in regione, manca solo l’assegnazione finale del comune, ma all’amministrazione sembra che non importi. Anzi, nelle scorse settimane ho ricevuto una lettera nella quale mi invitavano a non parlare più con i giornali. La mia protesta è assolutamente legale, ho tutte le autorizzazioni dei vigili e dei carabinieri. Chi vorrà venire a darmi il suo sostegno mi troverà a passeggiare pacificamente davanti al comune dalle 10 alle 13”.

r.g.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium