/ Eventi

Eventi | 16 maggio 2014, 12:10

Le Frecce Tricolori arrivano al Panero di Villanova d'Albenga

Grandissima l'attesa per l'Air Show che si terrà a Loano domenica 18 maggio a partire dalle 14,30: fotogallery

Le Frecce Tricolori arrivano al Panero di Villanova d'Albenga

È atterrata questa mattina all’aeroporto Panero di Villanova d’Albenga la PAN, Pattuglia Acrobatica Nazionale, che lì stazionerà in attesa dell’Air Show in programma per domenica 18 a Loano dove apriranno, dunque la stagione dei loro spettacoli aerei in controtendenza rispetto agli anni passati quando la Liguria è stata la tappa finale delle Frecce Tricolore.

Le Frecce Tricolori, unità operativa dell’Aeronautica Militare si esibiranno, infatti, solcando per la prima volta i cieli di Loano con 10 Top Gun che voleranno, a vista a 300 all’ora, a pochi metri di distanza gli uni dagli altri.

Già domani potremo osservare gli straordinari velivoli solcare i nostri cieli, infatti i piloti eseguiranno le prove di volo in vista dello spettacolo del giorno seguente.

Per l'evento è previsto l’arrivo a Loano di migliaia di spettatori grandi e piccoli provenienti da tutta Italia che sicuramente rimarranno a bocca aperta e con gli occhi puntati verso quel cielo che verrà tinto con i toni del nostro tricolore.

L'amministrazione comunale, infatti, si è mossa in maniera efficiente e capillare per promuovere l'evento attraverso pubblicità e locandine in tutto il Paese ed il riscontro sembra essere già arrivato, infatti numerose sono state le richieste di informazioni sullo spettacolo provenienti in particolare da Piemonte e Lombardia.

Afferma il sindaco di loano Pignocca "La città si è preparata bene per l'arrivo delle Frecce Tricolore e noi siamo molto felici che quest'anno abbiano deciso di aprire i loro spettacoli con noi. un importante ringraziamento a tutte le associazioni che hanno partecipato e ci hanno supportato nell'oganizzazione".

Una Loano nella quale campeggiano i tricolore e che ha prestato anche particolare attenzione alla questione della sicurezza. Afferma Pignocca "Sono previste almeno 50 mila persone pertanto è stato importante schierare un folto numero di volontari oltre naturalmente alla presenza costante delle forze dell'ordine sul territorio che farannodel loro meglio per evitare qualunque tipo di disguido od incidente"

Ricorda ancora Pignocca"L'Air Show non è solo Frecce Tricolori, ma lo spettacolo durerà circa un'ora e mezza e vedrà il suo culmine nell'esibizione della PAN - aggiunge poi - Oltre all'Air Show vogliamo ricordare anche tutta una serie di eventi e concerti che si terranno a Loano per proseguire la giornata ricca di emozioni tra musica e spettacoli per le vie cittadine".

Sarà Cesare Patrono ancora una volta dopo il successo ottenuto ad Albenga nel 2012 e ad Andora nel 2013 ad avere la direzione della manifestazione ritenuto da tutti garanzia della riuscita di tutti gli aspetti organizzativi.

Sulla speciale frequenza di Radio Onda Ligure sarà trasmessa in diretta la cronaca dell’Air Show, che accompagnerà tutta manifestazione. Dal terrazzo di casa, sul lungomare o sulla spiaggia sarà possibile ascoltare la descrizione di ciò che avviene nel cielo sopra Loano.

Il pubblico potrà ammirare le esibizioni dal lungomare, dalla spiaggia e dalla Marina di Loano. Interdetto, invece il molo Kursaal, che ospiterà le autorità civili e militari presenti alla manifestazione.

Per l’occasione Marina di Loano metterà a disposizione del pubblico trecento posti auto e la TPL intensificherà le corse degli autobus a fine manifestazione.

 

 

Mara Cacace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium