/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 19 luglio 2017, 14:43

Pienone a Verezzi per la commedia "Che cosa hai fatto quando eravamo al buio?"

Successo per la prima nazionale con Giorgio Caprile, Miriam Mesturino e Alessandro Marrapodi

Pienone a Verezzi per la commedia "Che cosa hai fatto quando eravamo al buio?"

Il potere degli equivoci condensato in una commedia scoppiettante, quella andata in scena nella cornice della piazza di Verezzi per la 51/ma edizione del Festival Teatrale, anche quest'anno destinato a superare le aspettative. "Che cosa hai fatto quando eravamo al buio?" di Claude Magnier è anche una pellicola del 1968, che aveva segnato l'ultima apparizione cinematografica di Doris Day. Un film, peraltro, in cui faceva capolino un allora sconosciuto Morgan Freeman. "Monsieur Masure" è invece il titolo originale dell'opera scritta per il palcoscenico, del 1956.

L'attore e regista Giorgio Caprile, triangolandosi con i brillanti Miriam Mesturino e Alessandro Marrapodi, ha reso con un ritmo serrato e incalzante i fraintendimenti nei quali incappano Robert (marito ingenuo assorbito dagli affari), la moglie Jacqueline (insicura e cedevole) e il seduttore-farabutto Claude (il monsieur Masure dell'orignale di Magnier). Una prima nazionale che ha incassato per tutto il tempo le risate e gli applausi del pubblico, foltissimo e caloroso nella piazza di Sant'Agostino.

Il tema del potere, quest'anno, anima il cartellone del Festival, che prosegue sino al 24 agosto. Nella commedia allestita da Caprile, il gioco della seduzione e l'insidia della menzogna hanno incarnato in chiave grottesca il trait-d'union della rassegna. Esilarante l'affiatamento dei nemici-amici Caprile-Marrapodi; pienamente nella parte Miriam Mesturino, esperta della scena.

Gli appuntamenti verezzini proseguono con nomi di rilievo nazionale, tra questi Lorella Cuccarini, Giampiero Ingrassia, Paola Quattrini, Vanessa Gravina, Amanda Sandrelli, Roberto Ciufoli, Gaspare, Max Pisu.

Cdm

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium