/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 04 maggio 2019, 16:36

Muore dopo essere stato azzannato dal cane dei vicini: la Procura apre un fascicolo per omicidio colposo

Si tratta di un atto dovuto. Durante gli accertamenti verranno verificate eventuali responsabilità.

Muore dopo essere stato azzannato dal cane dei vicini: la Procura apre un fascicolo per omicidio colposo

La Procura di Savona ha aperto un fascicolo per omicidio colposo in merito al dramma avvenuto a Stella lo scorso martedì 30 marzo.

Giampaolo Rebella, lavoratore Ata di 54 anni tornato a casa dopo una mattinata di lavoro alle 13.30 è stato aggredito violentemente dal cane dei vicini di casa.

Il grosso mastino, secondo una prima ricostruzione, avrebbe aggredito Giampaolo prima alle gambe e alle braccia, sfinito dal dolore ed incapace di reagire al violento attacco il 54enne avrebbe perso le forze. il cane avrebbe, così, avuto modo di aggredirlo anche al volto e alla giugulare.

La nonna della famiglia proprietaria dell'animale sarebbe quindi intervenuta facendo allontanare il cane e chiamando i soccorsi.

La gravità delle ferite è stata immediatametne visibile ed è stato richiesto l'intervento dell'elisoccorso dei vigili del fuoco che hanno trasportato Giampaolo al San Martino di Genova.

Qui i medici hanno tentato di fare tutto il possibile per salvargli la vita. Il 54enne è stato sottoposto a due delicate operazioni, ma ieri è giunta la drammatica notizia della sua morte.

La Procura ha aperto un fascicolo per omicidio colposo e disporrà tutti gli accertamenti necessari per risalire ad eventuali responsabilità.

Mara Cacace

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium