/ Politica

Politica | 06 luglio 2019, 10:48

Il gruppo Spotorno che Vorrei: "Il Comune investe troppo poco nello sport"

Un'interpellanza presentata dai consiglieri Spiga e Bonasera e rivolta principalmente al consigliere Camia

Il gruppo Spotorno che Vorrei: "Il Comune investe troppo poco nello sport"

Sport e giovani. Questo il tema dell'interpellanza consegnata al Comune di Spotorno dal gruppo consiliare Spotorno che Vorrei, rappresentato dai consiglieri Massimo Spiga e Francesco Bonasera.

Nel testo integrale dell'interpellanza si legge:

Sono trascorsi tre anni dall’insediamento della Sua maggioranza, e ci pare che per quanto concerne lo sviluppo sportivo del territorio, sia stato investito poco.

PREMESSO

che lo sport è legato all’offerta turistica del paese, e che su tale indotto molti comuni limitrofi hanno investito molto in infrastrutture e pubblicità.

CHE

In particolare la Polisportiva Spotornese, che abbraccia le discipline di Pallavolo, Tennis, Judo, Karate, Tennis Tavolo, Badminton e joga, ha portato buoni risultati per alcune sezioni, come riportato anche da diversi organi di stampa.

CHE

A Spotorno è nata dalla volontà di alcuni appassionati, la ASD Spotorno outdoors, che con proprie energie ha riportato in auge vecchi camminamenti collinari con vedute uniche, portando sulle alture di Spotorno una gara di Enduro World Series finale del Campionato mondiale di enduro di Finale Ligure 2018, che in occasione della gara, ha riempito il nostro paese di atleti  provenienti da tutto il mondo, che hanno gareggiato su percorsi oggi mantenuti aperti, e ancora utilizzati da  turisti e appassionati del settore

CHE

Il turismo sportivo, muove in tutta Italia, grandi numeri di appassionati e crea indotto su soggiorni tutto l’anno e lo sviluppo del commercio dedicato alla due ruote e agli sport all’aria aperta, con ovvie ricadute su tutto il comparto economico.

INTERPELLIAMO

Il Signor Camia Matteo, in qualità  di delegato allo sport per conoscere:

  1.  Quali iniziative sono state portate avanti in questi tre anni, per lo sviluppo del settore sportivo, soprattutto per i nostri bambini delle scuole elementari e medie?

  2. Come mai non è stato previsto l’utilizzo dell’area del campo sportivo Siccardi, che versa in condizioni pietose. Quale Consigliere Delegato allo Sport ha verificato con la comunità spotornese se esiste la possibilità di far rinascere la Spotornese Calcio?

  3. Ha valutato la possibilità ricercandone anche i fondi di rendere più idoneo per dimensioni il campetto del Monticello? Ha valutato la possibilità di dotarlo di spogliatoi? Il campetto è tuttora senza gestione? Le risulta che ogni anno venga utilizzato fino a notte inoltrata? Cosa intende fare affinchè ciò non si ripeta?

  4. Quali settori delle varie discipline hanno avuto maggiori investimenti da parte dell’amministrazione ed in quali termini economici?

  5. Il turismo in bici, di cui la mountain bike è una nicchia, oltre al nord walking ha visto un notevole sviluppo a livello Europeo,  tanto che nella città di Finale Ligure ha creato un indotto per dodici mesi l’anno, quali contributi sono stati messi a disposizione dall’amministrazione comunale per aiutare le associazioni del settore nello sviluppo dell’offerta?

  6. Quali iniziative vorrà prendere per lo sviluppo dell’outdoors e quali investimenti vorrà fare in futuro, tenendo conto che l’offerta sportiva va pubblicizzata e “venduta” in un pacchetto di offerte turistiche pluralistiche anche fuori dal nostro territorio?

  7. Perchè è stato declassato il campo sportivo Siccardi da area sportiva a parcheggio per i motoroom del luna park nel periodo estivo, quando si poteva pensare ad una destinazione sportiva pluridisciplinare?

Chiediamo che alla presente interpellanza venga data risposta nel

prossimo Consiglio Comunale.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium